#11L, l'hashtag che fa tremare l'Europa.Tribuno del Popolo
domenica , 26 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

#11L l’hashtag che fa tremare l’Europa.

L’11 luglio, 28 fra capi di stato e primi ministri si riuniranno a Torino per un vertice sulla disoccupazione giovanile.

L’idea dell’incontro era stata lanciata da Renzi a Bruxelles durante il consiglio europeo del 21 marzo e fra meno di un mese prenderà forma: 28 tra capi di stato e primi ministri si riuniranno sotto la Mole per un vertice sulla disoccupazione giovanile. Il summit dovrebbe tenersi al Lingotto, mentre le cene ufficiali si svolgeranno a Venaria per questioni di sicurezza.Ci si aspetta tanto stando alle parole del premier italiano che si ritiene molto fiducioso di trovare soluzioni alla crescente disoccupazione giovanile, salita ormai oltre il 24% , risoluzioni comunitarie per il rilancio di una situazione ristagnante che non sembra avere sussulti anche a lungo termini.La presenza più attesa tra tutte sarà certamente quella di Angela Merkel  simbolo dell’austerità, da lei ci si aspettano risposte più che significative in termini di flessibilità e produttività o anche semplici taciti consensi a manovre che però sembrano lontane dal potersi realizzare a breve termine.

Mentre gran parte dei media tace o per lo più accantona la notizia,  su tweeter e facebook sono già parecchi gli hashtag e i gruppi che invitano a recarsi in massa nel capoluogo piemontese : #11l il più cliccato cui seguono #civediamol11 e #wf11(waiting for 11) con gruppi organizzati provenienti da tutt’Europa. Ci saranno tutti, dagli “antagonisti” ai rappresentati del movimento per la casa, dai NoTav ai licenziati e cassintegrati e c’è già chi parla di una situazione talmente calda da ricordare quella  recente del g8 di Genova. Si prospetta l’accoglienza delle grandi occasioni quindi per un vertice che di risposte da dare sembra averne ben poche.Qualche briciola cadrà dal tavolo dei re?

G.T.

VAI ALLA PAGINA FB DEL TRIBUNO
Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top