#19o. I manifestanti incontrano il ministro Lupi a Porta PiaTribuno del Popolo
martedì , 28 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

#19o. I manifestanti incontrano il ministro Lupi a Porta Pia

Nel tardo pomeriggio sette esponenti dei manifestanti si sono incontrati con il ministro Lupi. Solo dopo si deciderà se levare le tende e in che modo continuare la mobilitazione del #19o.

L’accordo tanto atteso tra i rappresentanti della grande manifestazione del 19 ottobre e le istituzioni è avvenuto oggi, come previsto, nel tardo pomeriggio. Alle 18,00 una delegazione composta da sette persone dei movimenti per la lotta all’abitare, tra cui vi era l’ex consigliere comunale Andrea Alzetta, ma anche un rifugiato politico eritreo in Italia ormai da otto anni, sono entrati nel Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture per incontrarsi con il ministro Lupi. All’iniziativa ha partecipato il sindaco di Roma Ignazio Marino, che ha voluto anche salutare i manifestanti ancora nella tendopoli allestita a Porta Pia. A questo punto dopo l’incontro con il ministro Lupi, i movimenti che hanno realizzato la manifestazione dovranno decidere se togliere o meno “l’assedio” da Porta Pia e quindi smobilitare. Proprio davanti al Ministero sono convenuti oltre tremila manifestanti per rinforzare il presidio che attenderà l’esito del colloquio.Tutto questo mentre la mobilitazione continua e domani, alle 9,30, in carcere si terrà l’udienza di convalida dei fermi avvenuti sabato nel corso della manifestazione. I sei arrestati sono stati accusati di resistenza pluriaggravata e saranno sentiti dal gip Riccardo Amoroso. Nella giornata di domani sono previsti diversi sit-in e presidi di solidarietà per gli arrestati proprio sotto il carcere. A questo punto dunque bisognerà attendere di vedere le prossime mosse del movimento nato il 19 ottobre, che, siamo sicuri, abbia lasciato in qualche modo il segno.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top