A Saviano si unisce Ingroia: “droghe leggere? Si, legalizziamole” | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
lunedì , 27 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

A Saviano si unisce Ingroia: “droghe leggere? Si, legalizziamole”

Il magistrato palermitano entra nel dibattito sulla legalizzazione delle droghe leggere. “Se ho mai fumato? Qualche tiro in gioventù”.

Image

Qualcosa forse si muove sul fronte antiproibizionismo. Dopo la rivoluzione in Uruguay, le aperture in Spagna, anche in Italia comincia a esserci chi vorrebbe mettere questo tema in agenda. Ad esempio Antonio Ingroia, procuratore aggiunto della Dda di Palermo: “Legalizzazione delle droghe leggere? Un dibattito interessante, non sono contrario. Anzi sono per il sì. E poi Roberto Saviano ha spesso delle buone idee”, ha detto il magistrato a La Zanzara su Radio 24, a proposito del dibattito riaperto da un articolo di Saviano su L’Espresso e dalle posizioni del professore Umberto Veronesi.”Se ho fatto un tiro? Cose della gioventu’ – risponde Ingroia – e sono cose cosi’ lontane nel mio passato che il ricordo e’ molto sfumato”.

Link Sponsorizzati:

Nessun commento

  1. premetto che Saviano e Ingroia non li sopporto ne come uomini ne come politici, però hanno ragione, la legge fini/giovanardi per quello che riguarda la canapa và modificata quanto prima, intasa i tribunali e niente più!

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top