Addio Enrico, bassista e tastierista degli Offlaga Disco PaxTribuno del Popolo
mercoledì , 18 ottobre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Addio Enrico, bassista e tastierista degli Offlaga Disco Pax

Una notizia drammatica, ovvero quella della morte di Enrico Fontanelli, 37 anni, bassista e tastierista degli Offlaga Disco Pax. Una banda che ha fatto storia, una notizia che ci riempie d tristezza. 

Noi gli Offlaga Disco Pax ce li ricordiamo bene. Ci sembravano il solito gruppo alternativo intellettualoide, eppure quando abbiamo sentito le canzoni del gruppo emiliano è stato amore a prima vista. Anche per questo la morte di Enrico Fontanelli ha il sapore acre della beffa. Morto a 37 anni, lascia la compagna Elena e la sua bambina Lelia, e soprattutto lascia tanti fan che hanno legato in qualche modo la propria storia a quella della loro band, ascoltando i loro successi a ogni occasione. Si è spento ieri notte Enrico Fontanelli e gli altri due membri fondatori, Max Collini e Daniele Carretti, lo hanno voluto ricordare con una nota struggente pubblicata su Facebook: “Dobbiamo darvi una notizia terribile  questa notte Enrico Fontanelli, nostro fratello da sempre in questa avventura chiamata Offlaga Disco Pax e fondatore insieme a noi del gruppo, ci ha lasciati. Non stava bene da qualche tempo, ma certo non immaginavamo un epilogo del genere e non abbiamo parole per esprimere alla sua compagna Elena, alla sua bellissima bambina Leila nata pochissimi mesi fa, alla sua famiglia, ai suoi fratelli Andrea e Fabrizio, ai suoi amici e alle tantissime persone che lo hanno conosciuto e amato i nostri sentimenti“. Fontanelli aveva preso parte a tutti i dischi della band (‘Socialismo Tascabile’, 2005; ‘Bachelite’, 2008; ‘Gioco di società’, 2012). Nel 2013 Fontanelli aveva anche prodotto l’ultimo disco della band romana I Cani, l’acclamato ‘Glamour’. Se ne va quindi uno dei grandi artisti che hanno segnato la storia e la fortuna degli Offlaga Disco Pax, anche se la nostra speranza, da fan tristi, è che i suoi colleghi lo ricorderanno continueranno a suonare, sperando di regalargli ancora dei sorrisi da lassù. Che la terra ti sia lieve, Enrico.

 VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top