Altri tagli alla scuola pubblica per finanziare le privateTribuno del Popolo
giovedì , 25 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Altri tagli alla scuola pubblica per finanziare le private

Una prima analisi degli effetti del “decreto lavoro” sulla già disastrata scuola pubblica, effettuata dall’Usb.

Scheda Bozza Decreto Lavoro 26 giugno 2013 sulla Scuola e l’Istruzione art. 5

Altri 12,6 milioni tolti alla Scuola Pubblica Statale a favore del privato e dei “controllori” dell’INVALSI e dell’INDIRE

Questa è solo una piccola parte della nostra analisi che seguirà nei prossimi giorni, magari sul testo ufficiale, su tutti gli argomenti trattati dal Decreto Lavoro “Sfruttato”. Questo Decreto annuncia provvedimenti per 1,3 miliardi da investire. Si va dal Mezzogiorno (con le tessere di povertà) alla “novità” degli stage e tirocini per gli universitari (200 euro di contributi) , passando per l’assunzione di qualche ultra 50 o giovane tra i 18 e 29 anni senza titolo di studio per lavori precari, sfruttati, sottopagati, alla libertà per i Fondi Pensione di riscrivere i loro contratti e via dicendo… da dove vengono i soldi?

Quelli per il “Sud” dai Fondi Europei per il Sud! Cioè soldi loro che le Regioni NON hanno saputo spendere nel quinquennio 2007-2013 (si parla di circa il 60% dei fondi in dotazione che negli anni dei tagli sarebbero stati ossigeno per i lavoratori e le loro famiglie) e quelli per la formazione e specializzazione gestita dai privati mascherati da pubblici (sindacati compresi) direttamente dai fondi della scuola pubblica statale.

Come mai gli altri sindacati non parlano dei finanziamenti alle Fondazioni a partecipazione di natura privata che gestiscono gli Istituti Tecnici Superiori (che non sono gli Istituti tecnici industriali statali -ITIS)?

A voi questa prima “pillola” o “supposta” Formigoni-Gelmini-Carrozza

Fonte: Contropiano

* A presto la pubblicazione di una tabella con spiegazione e commento ad ogni singolo comma e altro materiale utile sugli ITS

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top