Anche l'Iran inchioda Ankara: "Turchia commercia con Isis"Tribuno del Popolo
martedì , 30 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Anche l’Iran inchioda Ankara: “Turchia commercia con Isis”

Secondo il governo e la stampa iraniana Teheran avrebbe dichiarato di avere a sua volta le prove dei traffici di petrolio tra Turchia e Stato Islamico. Si aggrava quindi la posizione di Ankara, il cui operato dopo l’abbattimento del Su-24 russo al confine sta destando diversi interrogativi.

Se il governo turco non ha informazioni sul commercio di petrolio da parte dell’Isis nel suo Paese, siamo pronti a metterle a sua disposizione”: queste le gravissime accuse lanciate dal segretario del Consiglio per il discernimento iraniano Mohsen Rezai, citato sia dall’Irna e ripreso da Rai News e il Fatto Quotidiano. Accuse molto pesanti e circostanziate che si uniscono a quelle lanciate nei giorni scorsi dal presidente russo Vladimir Putin alla volta del governo di Ankara, accusato di intrattenere rapporti perlomeno dubbi con lo Stato Islamico e di tenere in piedi un enorme traffico illegale di petrolio al confine. Rezai ha aggiunto anche che i consiglieri miliari iraniani avrebbero “fatto foto e filmato tutto il percorso dei camion che portano il petrolio dell’Isis in Turchia, prove che possono essere rese pubbliche“. Rezai ha anche aggiunto che Teheran avrebbe importanti novità sulla cacciata dello Stato Islamico che verranno diffuse nei prossimi giorni. Rezai è un politico conservatore molto importante in Iran, già candidato in passato alle presidenziali e che negli ultimi tempi è entrato negli alti ranghi delle Guardie della rivoluzione. Rezai peraltro ha sottolineato che i paesi impegnati nella lotta al terrorismo dovrebbero cooperare per concentrarsi nella guerra all’Isis, un chiaro riferimento ai recenti attriti tra Ankara e Mosca. L’Iran comunque avrebbe mostrato di non vedere di buon occhio l’ambiguità della Turchia, e le dure parole di Rezai, unite alle proteste di Baghdad per lo sconfinamento delle truppe turche in Iraq, potrebbe portare a un isolamento delle posizioni di Erdogan.

Fonte: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Isis-Iran-dice-abbiamo-prove-del-commercio-di-petrolio-di-Isis-in-Turchia-6fb6a7b9-2e02-4e1f-96c5-d138fbaf7cc0.html?refresh_ce

VAI SULLE PAGINE FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top