Ancora bombe di Israele su Gaza, almeno 5 mortiTribuno del Popolo
venerdì , 24 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Ancora bombe di Israele su Gaza, almeno 5 morti

Ennesima notte di violenza a Gaza dove la tensione resta altissima dopo le vicende legate al rapimento e alla morte dei tre coloni e all’assassinio di un giovane palestinese da parte di nazionalisti israeliani. Le bombe dei droni di Israele hanno provocato la morte di cinque persone. 

Non sembra davvero esserci pace a Gaza dove la situazione ha raggiunto livelli di tensione superiori a quelli di guardia dopo il rapimento dei tre giovani israeliani poi ritrovati morti e la rappresaglia da parte di alcuni nazionalisti israeliani che hanno bruciato vivo un 16enne palestinese scatenando lo sdegno sia nella Striscia che nel resto del mondo.  Gli autori del barbaro gesto sono stati arrestati e, secondo quanto dichiarato dagli inquirenti, verranno puniti come terroristi, ma intanto sul campo la tensione non accenna a diminuire e le bombe israeliane sono tornate a seminare morte, come la notte scorsa quando i droni israeliani hanno provocato la morte di cinque palestinesi. Il portavoce dei servizi sanitari di Gaza, Ashraf al-Qudra, ha detto che l’attacco è avvenuto a est di Rafah, nel sud della Striscia e che altri due palestinesi sono rimasti feriti. Secondo alcuni testimoni ben due delle vittime sarebbero stati dei militanti mentre tra i feriti ci sarebbero anche dei civili. Ufficialmente Israele si è difeso dichiarando di essere riuscito a impedire un attacco contro il territorio israeliano attaccando de terroristi impegnati nel lancio di razzi. Intanto però sembra veramente molto difficile tornare alla normalità soprattutto alla luce delle recenti violenze anche perchè l’estrema destra israeliana insiste nel rispondere rilanciando gli insediamenti dei coloni, fatto che porterebbe inevitabilmente a un nuovo inasprimento della situazione. 

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top