Antifascismo a targhe alterneTribuno del Popolo
giovedì , 14 dicembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Antifascismo a targhe alterne

In questi giorni stiamo assistendo a fatti vergognosi in Ucraina…

Un governo democraticamente eletto viene minacciato da estremisti di destra, neonazisti compresi, e nel panorama politico italiano praticamente nessuno se ne preoccupa, anzi, le uniche prese di posizione sono quelle a favore dei teppisti in piazza. Oltre a piccole forze comuniste in Italia, che sottolineano la presenza di neonazisti, regna l’indifferenza più totale.

Non sono sorpreso che molti non prendano posizione sulla questione ucraina, ma arrivare a sostenere i neonazisti solo perché manifestano (in maniera tutt’altro che democratica) contro Yanukovich (e quindi contro la Russia) è davvero scandaloso.

L’antifascismo non si fa a seconda se è giorno pari o se è giorno dispari, non si fa se i fatti sono accaduti in Italiao all’estero. Si fa e basta! Una condanna immediata alle sempre più influenti componenti neonaziste nelle piazze di Kiev è d’obbligo per tutte quelle associazioni o gruppi che si definiscono antifascisti.

Fonte: http://www.davidebusetto.it/wordpress/2014/01/antifascismo-a-targhe-alterne/

Davide Busetto

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top