Assad vola a Mosca da PutinTribuno del Popolo
venerdì , 20 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Assad vola a Mosca da Putin

Il presidente siriano è volato a Mosca in Russia per incontrare Vladimir Putin. Si è trattato del primo viaggio fuori dalla Siria di Assad dopo il 2011. Il presidente siriano ha ringraziato Putin per la lotta al terrorismo mentre a Washington aumenta il nervosismo circa la possibilità che la Russia estenda i raid anche in Iraq. 

Isteria nelle cancellerie occidentali dopo che il presidente siriano Bashar al-Assad si è recato a sorpresa a Mosca per visitare Vladimir Putin. L’incontro è avvenuto nelle scorse ore e per Assad si è trattato del primo viaggio all’estero dall’inizio della guerra nel 2011. Nel corso del dibattito i due presidenti hanno rinnovato l’amicizia tra i due governi e Putin ha ricordato come almeno 4000 cittadini ex sovietici si trovino attualmente in Siria tra le fila dei ribelli. Il viaggio compiuto dal premier siriano è servito da un lato a rinsaldare la sua posizione nel futuro della Siria, dall’altro a mostrare come la Russia sia disposta a supportare Damasco a oltranza. Inoltre molti hanno fatto notare come la visita di Assad a Mosca sia stata anche una violazione delle sanzioni Usa e Ue a Damasco, il che mostra anche come il Cremlino non sia disposto a venire a patti su questioni che ritiene di sicurezza nazionale. Del resto proprio il capo degli Stati Maggiori Congiunti Usa a Baghdad, Joseph Dunford,ha chiesto formalmente al  premier iracheno Haider Al-Abadi di non aprire i cieli ai raid russi contro Isis. Insomma il nervosismo crescente degli attori in causa rischia di complicare ulteriormente la situazione del Medio Oriente a breve, ma anche a medio e lungo termine. Appare inoltre perlomeno sospetto che gli Usa non vogliano che i russi bombardino l’Isis in Iraq e alimenta più che altro domande su cosa stesse facendo la coalizione a guida americana contro l’Is in Siria e Iraq.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top