Bangladesh. Nessun risarcimento per le vittime della tragedia del Rana PlazaTribuno del Popolo
venerdì , 20 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:
Bangladesh. Nessun risarcimento per le vittime della tragedia del Rana Plaza

Bangladesh. Nessun risarcimento per le vittime della tragedia del Rana Plaza

Dopo sei mesi dal crollo terribile del Rana Plaza a Dacca che ha provocato la morte di 1130 persone, quasi tutte le vittime non hanno ottenuto alcun risarcimento. 

Sono passati sei mesi dall’inferno del Rana Plaza, uno degli incidenti più drammatici degli ultimi tempi dove, tra le macerie dell’edificio di Dacca, hanno trovato la morte più di 1130 persone. Un inferno di lamiera e macerie che ha fatto strage di poveri lavoratori che provavano a sbarcare il lunario per una paga miserabile in una fabbrica di abbigliamento. Ma la tragedia del Rana Plaza non finisce qui, a oltre sei mesi da quella strage quasi tutte le famiglie delle vittime non hanno ancora ricevuto alcun risarcimento. Secondo la Ong Action Aid solamente il 6% delle vittime sarebbe riuscita a ottenere un seppur minimo risarcimento. Il restante 94% sarebbe ancora in attesa, ma la sensazione è che la tragedia non interessi più nessuno, al punto che anche la maggioranza dei media ora non si interessa più del Rana Plaza. La maggioranza dei sopravvissuti non è potuta tornare a lavoro e il rapporto afferma che molti di questi attribuiscono la propria inattività alle conseguenze fisiche e psicologiche della tragedia. Insomma la tragedia del Rana Plaza ci insegna che questo capitalismo non riesce nemmeno più a fare giustizia dei responsabili morali di questa terribile strage.

 VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top