Berlusconi scarica Monti e racconta i suoi incubi | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
sabato , 21 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Berlusconi scarica Monti e racconta i suoi incubi

Dopo lo show di ieri presso l’Arena di Giletti, Silvio Berlusconi ha chiuso a ogni convergenza con Monti. Il centrodestra correrà da solo, così come sempre più solo sembra essere il Cavaliere. 

Berlusconi

“Stanotte ho avuto un incubo. Ho sognato un governo con ancora Monti premier, Ingroia alla Giustizia, Di Pietro alla Cultura, Vendola alla Famiglia, Fini alle fogne, e la Bindi non dico dove“. Lo ha detto Silvio Berlusconi, durante l’intervista a “L’Arena”, su Raiuno. Ma questa è solo parte del delirio di Silvio Berlusconi, un’uomo sempre più solo, che ha visto ieri Monti prendere le distanze da lui in modo netto. Ora il Cavaliere non ha scelta, deve radicalizzare la sua proposta politica, raccontare bugie, tutto è propedeutico a costruire una rinnovata credibilità al suo centrodestra che ormai, la credibilità, sembra averla smarrita da tempo. Così mentre il Pdl si dissolve in gruppi e gruppuscoli di vario tipo, Berlusconi attacca come un mastino utilizzando tutto il consueto repertorio di battute, aggressioni verbali, bugie. E’ il repertorio di un uomo solo, tradito dai moderati veri di Monti,messo a berlina da un’Europa ancora incredula di fronte al fatto che Berlusconi osi ripresentarsi. Evidentemente non lo conoscono bene, il Cavaliere, uomo dall’ego smisurato e soprattutto dall’ambizione smisurata, uomo capace di urlare “muoia Sansone con tutti i filistei” e di portare tutta l’Italia giù nell’abisso insieme a lui. Così Silvio con il suo ramblessement variegato che però profuma di vecchio, si presenterà alle elezioni con l’etichetta di “moderati”, una etichetta grottesca dato che di moderato lui e i suoi colonnelli hanno solamente il nome. Il Pdl è un partito in dissolvimento, e proprio per quello pericoloso, pronto a tutto, come un animale al muro. Così Berlusconi può prima sfiduciare Monti dicendo di non approvare le sue scelte politiche, e poi proporgli di guidare i moderati,un atteggiamento schizofrenico che, noi lo speriamo, lascerà scombussolato il suo elettorato.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top