Bolivia. La vittoria di Evo Morales nel nome di Fidel Castro e ChavezTribuno del Popolo
martedì , 28 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Bolivia. La vittoria di Evo Morales nel nome di Fidel Castro e Chavez

Come previsto Evo Morales ha vinto le elezioni in Bolivia con circa il 60% dei voti dei sei milioni di elettori. Morales ha dedicato indicativamente la sua vittoria di ieri a Fidel Castro e a Hugo Chavez, l’ennesimo schiaffo in Sudamerica agli interessi dello “Zio Sam”.

Una vittoria straordinaria quella di Evo Morales alle elezioni in Bolivia, anzi persino un trionfo, peraltro annunciato, che fotografa la situazione di un continente, l’America Latina, che ha deciso di prendere una direzione ben precisa e soprattutto vuole mantenerla nonostante le ingerenze e le pressioni esterne. Una vittoria netta quella di Evo che, secondo gli exit poll, avrebbe sforato la quota del 60% battendo il rivale conservatore Samuel Doria Media di Unidad Democrata, fermo al 24,5% dei voti. Dopo i primi exit poll, Morales è giunto nel Palazzo Quemado, sede del governo, nella centrale piazza Murillo al centro di La Paz, dove è stato accolto da un gruppo di sostenitori. Altri simpatizzanti stanno festeggiando in queste ore a Cochabamba, Oruro e Potosì. Evo Morales, socialista da sempre molto vicino al bolivarismo che fu di Hugo Chavez, è diventato presidente nel 2005 e ora si accinge dunque ad affrontare il suo terzo mandato. Evo Morales si è imposto ieri in ben otto dei nove dipartimenti del Paese e rimarrà al potere fino al 2018 potendo quindi inaugurare una nuova era del suo governo. Le elezioni si sono svolte in un clima regolare come confermato da una missione di osservatori della Unasur, l’Unione delle nazioni sudamericane, mettendo così a tacere le critiche dell’opposizione. In modo analogo in Venezuela nelle presidenziali che videro la vittoria di Maduro nel post-Chavez l’opposizione di destra non accettò l’esito delle elezioni accusando di brogli nonostante gli osservatori abbiano garantito la regolarità della tornata elettorale. Evo Morales comunque ha voluto fugare ogni dubbio riguardo la direzione che intende dare al suo governo e lo ha fatto dedicando  il suo trionfo alle elezioni di ieri in Bolivia a Fidel Castro e Hugo Chavez. 

jux

Dal palazzo presidenziale di La Paz, Evo ha voluto ringraziare il popolo boliviano per il trionfo e ha sottolineato come questo risultato elettorale gli permetterà di continuare a promuovere l’integrazione tra boliviani e latinoamericani. Ma non è finita qui, Evo Morales ha voluto dedicare la vittoria alla memoria di Chavez, morto nel 2013, e a “tutti i popoli che lottano contro l’imperialismo”. Una vittoria, quella di Evo Morales, che mostra alla Casa Bianca che l’America Latina ha scelto la sua strada, dalla Kirchner fino alla Rousseff, e non intende tornare indietro ai tempi foschi e grigi delle dittature militari filoamericane.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top