Bondi sull'Ilva: "Tumori causati dalle sigarette"Tribuno del Popolo
martedì , 17 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:
Bondi sull’Ilva: “Tumori causati dalle sigarette”

Bondi sull’Ilva: “Tumori causati dalle sigarette”

Scioccante lettera inviata dal commissario Enrico Bondi al Presidente della Regiono Puglia Nichi Vendola, con la quale contesta il collegamento fra l’ inquinamento causato dall’azienda di Taranto e i casi di tumore della medesima città.

Dopo le deliranti affermazioni del Vice-Presidente del Senato Calderoli sul Ministro Kyenge, arriva l’assurda lettera inviata dal commissario sull’Ilva di Taranto, Enrico Bondi, in merito al fatto che, secondo studi di cui evidentemente solo lui è a conoscenza, il fatto che Taranto si flagellata da problemi di cancro non sia da addebitare alle emissioni dell’azienda siderurgica, quanto al fatto che “a Taranto, città portuale, la disponibilità di sigarette era in passato più alta rispetto ad altre aree del Sud Italia dove per ragioni economiche il fumo di sigaretta era ridotto fino agli anni ’70″

Immediatamente sono arrivate le reazioni da parte del Presidente della Regione Nichi vendola, che ha definito “inaccettabile” affermato, aggiungendo che “i dati dell’Arpa sui danni salute sono chiari e precisi. Si confermano tutti i miei dubbi sull’affidare il ruolo di commissario all’amministratore delegato dell’azienda. Mi sarei aspettato dal commissario una più netta presa di distanza dall’approccio negazionista che l’Ilva ha tenuto negli ultimi vent’anni”

Insomma, anzichè una presa di coscienza da parte di Enrico Bondi, che avrebbe quantomeno mosso un primo passo verso il risanamento, tenendo sempre conto degli operai e delle loro famiglie, si continua con un atteggiamento testardo e, che di fatto, non porta assolutamente a nulla, perchè non è in grado di giovare nè i lavoratori dell’Ilva, nè la saluta degli stessi e di una intera città i cui reparti ospedalieri di oncologia sono la prova più triste, ma allo stesso tempo schiacciante di quanto siano assurde tali dichiarazioni. Ecco, forse Bondi, prima di affermare tali assurdità, farebbe meglio a fare un giro in uno di questi reparti.

A.Assorgia

VAI SULLA PAGINA FACEBOOK DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top