Braccianti migranti. Intervista al ricercatore Mimmo Perrotta (VIDEO)Tribuno del Popolo
giovedì , 23 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Braccianti migranti. Intervista al ricercatore Mimmo Perrotta (VIDEO)

Un anno dopo la tragedia di Lampedusa. Per far sì che non rimanga soltanto un giorno di commemorazione, #Oltremedia ha intervistato Mimmo Perrotta, ricercatore in movimenti migratori, luoghi di lavoro, metodologie etnografiche e qualitative, storia orale, rapporti tra cultura e potere.

Fonte: Oltremedianews

 Giornata di studi fra accademici e ricercatori presso il Centro Studi Emigrazione sulla questione ‘Braccianti migranti. Agricoltura, territorio e lavoro stagionale nell’italia contemporanea: storia e scienze sociali a confronto‘.

Fra i relatori, Mimmo Perrotta, ricercatore presso l’Università di Bergamo che ha illustrato la sua ricerca. Condotta fra il 2010 e il 2014, Perrotta ha svolto ricerca sul campo nell’ambito dell’edilizia emiliana e dell’attività agricola pugliese e lucana. Soggetti e oggetti dello studio i braccianti stranieri, milioni di persone, uomini e donne che lavorano nel nostro paese. Spesso definiti i nuovi schiavi, questi lavoratori vivono nella morsa dei caporali e datori di lavoro, stretti nel rapporto fra contratto di lavoro e permesso di soggiorno. E’ un processo avviatosi trent’anni fa con i primi flussi migratori e che sta peggiorando sempre più le condizioni lavorative di tutti i lavoratori, E’ un fenomeno complesso in cui il mutualismo fra i braccianti si scontra ed si rende impossbile in un contesto di concorrenza e divisione causato da un mercato del lavoro sovraffollato e da status giuridici che differenziano lavoratori comunitari ed extracomunitari.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top