Cacciari: "Il Pd? Partito mai nato" | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
lunedì , 24 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Cacciari: “Il Pd? Partito mai nato”

Tempi difficili per il Pd, già alle prese con le polemiche con Renzi in vista delle primarie. Secondo Massimo Cacciari il Pd si spaccherà subito dopo le elezioni….

Massimo Cacciari ha scelto la trasmissione radiofonica di Radio 24 “La Zanzara” per esternare il proprio punto di vista sulla situazione di salute del Pd, partito già scosso dalle feroci polemiche di Bersani con Grillo e dai mal di pancia di Renzi. “Dopo le elezioni si spaccherà per le troppe divisioni”, ha spiegato Cacciari, “Non si può pensare di governare con Monti e Vendola” – afferma – “Voterò alle primarie ma spero che non ci sia solo l’alternativa RenziBersani, mi auguro che qualcuno metta fuori il naso”. L’ex sindaco di Venezia ha quindi esternato critiche nei confronti di entrambi i candidati: “Conosco Bersani da quando avevamo i calzoni corti, non è un grande leader, non ha un carisma, ma ha più competenze e capacità di mediazione di Renzi”.  Cacciari però ha voluto anche dire la sua su Grillo: “Bersani ha sbagliato a dargli del fascista, sa benissimo che non lo è”.  Cacciari invece proprio non sopporta la figura di Renzi: “E’ un oggetto misterioso, nessuno sa chi è, non è giudicabile, ha fatto due anni il sindaco”. Cacciari però concorda con Renzi quando questi sostiene che il Pd è governato da una compagine di persone che “erano la federazione giovanile comunista di 40 anni fa, come Bersani, Veltroni, D’Alema, Fassino, ecc”, tuttavia l’ex sindaco ha tacciato Renzi di voler solamente provocare e di non avere proposte precise: “Renzi, però, quali alleanze propone, con chi farà il governo?”. A Cacciari non piace nemmeno De Magistris, la cui idea di formare un partito dei sindaci proprio non gli va giù, e ha riservato anche una frecciatina a Ingroia: ““Penso che finirà in politica, come De Magistris, Di Pietro e tanti altri. Ma non c’è nulla di scandaloso.E’ scandaloso invece che in Italia ci possano essere intercettazioni fatte al Quirinale“.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top