Cina.l mercati approvano le riforme del PccTribuno del Popolo
giovedì , 23 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Cina.l mercati approvano le riforme del Pcc

I mercati  in Cina sembrano gradire le riforme economiche annunciate dal comitato centrale del Pcc con i listini di Pechino che sono schizzati alle stelle.

Pechino può sorridere dal momento che i mercati hanno fatto sapere di gradire eccome le riforme economiche portate avanti e annunciate dal comitato centrale del Pcc. La stampa internazionale ha dato ampio spazio al plenum del Partito Comunista Cinese, parlando delle riforme che interesseranno la Cina nei prossimi anni, un progetto di riforme che riguarda anche la politica del figlio unico e imperniato sul concetto “più mercato, meno Stato”. In molti credono che il settore privato cinese sia pronto a fare il grande salto dal momento che negli ultimi dieci anni ha fatto progressi importanti anche nell’assenza totale di riforme. Le nuove riforme ora saranno orientate a portare l’economia cinese a un nuovo livello di efficienza, con enfasi su riforme meno strutturali come i contratti e i diritti di proprietà. Vi saranno anche grandi novità nelle politiche di urbanizzazione con la modifica prevista del sistema di registrazione, che a oggi esclude dal welfare coloro che vengono dalle campagne. Almeno dal punto di vista teorico verranno concessi anche maggiori diritti ai contadini, che ora saranno liberi di vendere la loro terra per investire altrove. Modifiche in arrivo anche per quanto riguarda la transizione verso un’economia basata su consumi interni, con il sistema finanziario che verrà profondamente modificato e con meno controlli sui prezzi e sulla creazione di nuove banche. Le aziende statali accoglieranno capitali privati e, infine, le amministrazioni locali potranno far fronte ai debiti emettendo obbligazioni.

photo credit: <a href=”http://www.flickr.com/photos/farewelldearghost/2908375209/”>sabrina.sabrina</a> via <a href=”http://photopin.com”>photopin</a> <a href=”http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.0/”>cc</a>

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top