Colombia. Marciano a migliaia contro il governo Santos | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
mercoledì , 29 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Colombia. Marciano a migliaia contro il governo Santos

Migliaia di cittadini colombiani hanno marciato in venti diverse città per protestare contro il presidente Santos. I manifestanti contestano al governo per concentrarsi nel problema FARC e non concentrarsi sui reali problemi del Paese. 

colombia

Migliaia e migliaia di colombiani hanno marciato per le strade del Paese per manifestare la propria rabbia nei confronti del governo conservatore di Santos, colui che ha preso su di sè la controversa eredità dell’ex presidente Uribe.  I manifestanti, colorati e chiassosi, hanno riempito le piazze di tutte le città colombiane, attaccando il governo per aver focalizzato l’attenzione solamente sulla questione delle FARC, ignorando invece problemi interni più stringenti, che riguardano la vita di tutti i giorni dei cittadini. I manifestanti hanno partecipato a diversi cortei nella capitale colombiana,ma cortei e scioperi si sono verificati in altre ventuno città nel Paese. In molti protestano perchè il governo ignora i loro problemi, preferendo invece venire a patti con i guerriglieri delle FARC, che da oltre cinquant’anni combattono il governo di Bogotà. Inoltre i cittadini colombiani sono furibondi per le nuove tasse che verranno approvate dal parlamento e che metteranno a rischio l’educazione per oltre 60.000 giovani a basso reddito che, fino a oggi, potevano studiare gratuitamente. Alle manifestazione ha partecipato anche l’Unione dei lavoratori colombiani, che hanno organizzato marce utilizzando i social media per coordinarsi. In precedenza, a ottobre, migliaia di persone erano scese in piazza per segnalare la crescente ingiustizia sociale nel Paese e per additare la corruzione del governo. Inoltre tutti spingono per una pacificazione con le FARC. Al momento il governo di Santos sta intrattenendo discussioni di pace con i ribelli comunisti nella capitale cubana di L’Havana. Entrambe le parti sembrano essere ancora lontani da una soluzione pacifica a un conflitto che negli ultimi cinquant’anni ha già causato 600.000 morti.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top