Compagnie aree in Italia: ecco le migliori per gli utenti

75 aerei

Il settore del turismo è sempre in forte aumento e a beneficiarne direttamente è quello annesso del trasporto aereo. Sono tante le compagnie aeree in Italia che operano da diversi anni e che offrono ai passeggeri diversi servizi e un’ampia copertura di tratte e di scali su tutto il territorio nazionale. Il settore dei voli, sia nazionali che internazionali, sta conoscendo da anni, nonostante la situazione altalenante di alcune compagnie (anche storiche) un importante sviluppo che fa da traino ad un indotto molto significativo e che mostra come la necessità di mobilità, sia per esigenze private che di tipo professionale, siano sempre molto alte anche da parte degli italiani. Vediamo quindi di analizzare alcuni dati e di scoprire quali sono i poli di maggiore interesse e le tratte più utilizzate e quali le compagnie che gli utenti considerano migliori.

I dati

Come detto c’è un aumento dei voli e delle tratte gestite dalle compagnie aeree in Italia nel corso degli ultimi anni con un’incidenza maggiore per quel che riguarda lo scalo di Roma Fiumicino. Lo scalo della capitale è quello più frequentato e transitato da turisti e viaggiatori aeroportuali. Subito dietro c’è lo scalo di Milano Malpensa, quindi quello di Bergamo. Da questi dati emerge un aspetto molto importante e dal quale è possibile trarre alcune conclusioni e valutazioni. Innanzitutto che, come detto, gli utenti apprezzano sempre più la copertura delle tratte dei voli aerei tanto da utilizzare in misura maggiore rispetto agli anni passati. In secondo luogo c’è da registrare una sorta di accentramento tra Roma, Milano e Bergamo che ad oggi sono gli hub più frequentati, a discapito di quelli minori. Sono tanti gli aspetti da considerare, tra cui probabilmente anche una maggiore frequenza di voli per questi aeroporti dai quali poi ripartire per le destinazioni minori rispetto ad attendere un volo diretto per esse. Resta il dato incontrovertibile che questi tre aeroporti gestiscono da soli la maggioranza del traffico aereo nazionale.

Le compagnie aeree

Per quel che riguarda le compagnie aeree in Italia la più utilizzata da parte degli utenti è la Ryanair, seguita da Alitalia e poi da Easyjet. Anche questa classifica fotografa molto bene quelle che sono le preferenze dei viaggiatori italiani; questi scelgono la compagnia low cost per eccellenza a discapito di quella di bandiera. Nonostante la crescita del numero dei voli e del mercato annesso, rimane saldo il primato della compagnia irlandese che dimostra come abbia lavorato alacremente in passato da poter trarre oggi i frutti di tali investimenti.

Servizi e disguidi

Attenzione però, a volte i servizi delle compagnie aeree (anche le migliori) vengono meno! Quando cioè per svariati motivi procedono alla cancellazione di un volo, ci sentiamo di rassicurare tutti i viaggiatori: esiste la possibilità di richiedere il risarcimento per il volo cancellato dalla vostra compagnia. Questa è un’opzione da tenere sempre a mente e da considerare in caso di ritardi e cancellazioni. I voli aerei sono soggetti a numerosi cambiamenti ed esiste lo strumento del risarcimento proprio per tutelare le esigenze dei viaggiatori.

Articoli correlati