Corea del Nord. Alta tensione con Seoul | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
sabato , 25 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Corea del Nord. Alta tensione con Seoul

Torna alta anzi altissima la tensione tra le due Coree dopo che Pyongyang ha ammonito Seoul che, in caso di lancio di volantini anti-Corea del Nord, potrebbe esserci una risposta armata.

Non è la prima volta che i toni si fanno accesi tra Pongyang e Seoul, tuttavia ogni volta non si può che rimanere con il fiato sospeso. I motivi del contendere sono sempre diversi, ma la minaccia che rimane sullo sfondo è sempre uguale: una guerra vera e propria tra le due Coree, che sono rimaste congelate da decenni lungo confini fortificati da filo spinato e artiglierie. Il nuovo corso di Kim Jong-Um, a Pyongyang, sembrava preludere a una maggiore distensione con la Sud Corea, ma a giudicare da quanto successo nelle ultime ore, tale prospettiva sembra essere ancora molto lontana. La Corea del Nord infatti ha minacciato di aprire il fuoco e di intraprendere un vero e proprio attacco militare “senza preavviso” nel caso di un lancio di volantini anti-Pyongyang da parte del Sud. “L’azione sara’ inevitabile e prendera’ la forma di uno ‘spietato attacco militare da parte del fronte occidentale’‘, ha riportato l’agenzia ufficiale Kcna.  La Kcna ha menzionato come bersaglio la zona turistica della città di Paju, sul confine occidentale, a pochi chilometri dalla zona smilitarizzata che separa le Coree. Che sia semplicemente tattica è possibile, bisognerà però vedere se la Sud Corea a questo punto avrà voglia di provocare comunque l’ingombrante vicino oppure abbandonerà il suo progetto. Il rischio è quello di un conflitto che potrebbe scompaginare l’intero contesto geopolitico dell’area.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top