Corea del Nord. Tutti chiedono a Pyongyang di non lanciare satellite | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
domenica , 24 settembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Corea del Nord. Tutti chiedono a Pyongyang di non lanciare satellite

La decisione della Corea del Nord di lanciare un satellite nello spazio entro il 20 dicembre ha  scatenato la ferma reazione di Ue, Usa e anche Russia. Il rischio è quello di una destabilizzazione regionale. 

pyongyang-capitale-della-corea-

La Corea del Nord ha aperto il ciclo di eventi per commemorare Kim Jong-il, il ‘caro leader’ morto il 17 dicembre del 2011 a causa di un attacco cardiaco. La morte del Caro Leader scatenò commozione di massa nel paese comunista, e suo figlio Kim Jong-Un ha preso le redini del paese, prendendo su di sè l’ingombrante eredità paterna. In base a quanto riferito dai media sudcoreani, il periodo di ”rigoroso rispetto”, in vista del primo anniversario della scomparsa di Kim, ha avuto inizio l’1 dicembre ed e’ destinato a chiudersi a fine mese, il 31. La tv ufficiale ha trasmesso un corposo documentario sulle attivita’ di Kim. Ma il culmine delle celebrazioni sarà proprio il lancio del satellite in orbita, un lancio che sta aumentando la preoccupazione in tutta l’area e non solo. Comprensibile la paura della Corea del Sud, ma anche l’alto  rappresentante della politica estera Ue Catherine Ashton, si è detta molto preoccupata per l’annuncio della Corea del Nord della messa in orbita del satellite tra il 10 e il 22 dicembre, definendolo un atto provocatorio e un’azione che minaccia la stabilità nell’area.

Anche la Russia ha chiesto alla Corea del Nord di non effettuare l’annunciato lancio di un razzo. Lo si legge in un comunicato del ministero degli Esteri di Mosca. “Facciamo appello al governo perche’ riconsideri la sua decisione di lanciare il razzo“, recita il testo. Il lancio e’ previsto tra il 10 e il 22 dicembre, in concomitanza con le elezioni presidenziali a Seul e con il primo anniversario della scomparsa di Kim Jong-Il.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top