Crisi. Crollano i consumi | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
sabato , 25 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Crisi. Crollano i consumi

A febbraio i consumi sono letteralmente crollati. Lo ha detto la Confcommercio che ha sottolineato come la diminuzione sia del 3,6% rispetto all’anno scorso.

supermarket-carrello-spesa

La crisi non solo non si allenta, ma sembra entrare in una spirale recessiva potenzialmente devastante per il nostro Paese. I consumi hanno subito un vero e proprio crollo verticale, come ha indicato Confcommercio, facendo registrare una diminuzione rispetto allo stesso mese dello scorso anno pari al 3,6%. . In termini di media mobile a tre mesi l’indicatore, corretto dai fattori stagionali, segnala un nuovo arretramento, proseguendo nella tendenza avviatasi a settembre del 2011. “Non si intravedono, per adesso, segnali di una possibile inversione di tendenza nel breve periodo“, ha avvertito la Confcommercio. Il calo registrato a febbraio ha riflesso la diminuzione dell’ 1,9% della domanda relativa ai servizi e del 4,4% della spesa per i beni. Rispetto all’anno prima insomma, tutti i dati relativi ai consumi hanno fatto registrare una contrazione netta dei volumi acquistati dalle famiglie. Le famiglie italiane insomma non spendono più per beni e servizi per la mobilità, la cui domanda ha visto un calo del 7,6%. Come se non bastasse negli ultimi due anni gli italiani hanno consumato meno anche alimentari, le bevande ed i tabacchi (-4,7%), alberghi e consumazioni fuori casa (-3,7%), ma anche calzature (-3,6%) ed i beni e servizi per la casa (-3,6%). Il fatto è che con l’aumentare della disoccupazione e con la mancanza di una ripresa in tempi brevi, la contrazione potrebbe persino diventare più significativa nei prossimi mesi.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top