Crisi.JP Morgan suona l'allarme conti correnti: "Scappate da questi paesi" | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
lunedì , 11 dicembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Crisi.JP Morgan suona l’allarme conti correnti: “Scappate da questi paesi”

Jp Morgan ha lanciato un’avvertimento che suona inconfondibile: “depositanti non assicurati di tutto il mondo, unitevi…e scappate subito da questi paesi”. 

crisi-economica

Quanti hanno paura di vivere la crisi cipriota anche nel resto d’Europa ora potranno ufficialmente preoccuparsi. JP Morgan infatti ha fatto notare che la fetta di grandi depositi non assicurati rappresenta circa la metà dei depositi totali dell’Ue. Come se non bastasse, dal momento che i depositi si stanno già spostando verso mete più sicure, il sistema bancario rischia il collasso da un momento all’altro. Secondo la JP Morgan bisognerebbe quindi abbandonare immediatamente i paesi periferici dell’Eurozona, e quindi Italia, Grecia, Cipro, Spagna, Irlanda e Portogallo. Secondo JPM, nonostante i nostri politici e le varie autorità di borsa e mercati assicurino che Cipro è un fatto a sé, e che l’Italia in nessun modo rischia di trovarsi nella stessa situazione, per chi ha depositi presso i conti correnti italiani, la situazione non sarebbe assolutamente tranquilla. ”Abbiamo ritenuto appropriato mettere in evidenza quali nazioni hanno la maggior fetta di depositi non assicurati (e al contempo non sono anche sotto i controlli di capitali della Bce). Sembra, tra molti altri, che nonostante la Francia abbia deciso di rinunciare alla tassa del 75% sui più ricchi, esiste una buona ragione per i benestanti di andare via“.

Il problema però non riguarda solamente i cittadini ricchi in quanto se dovesse innescarsi una fuga di capitali da parte dei più ricchi, anche i cittadini della classe medio bassa comincerebbero a ritirare i soldi in preda al panico. Inoltre il prelievo forzoso imposto ai cittadini ciprioti rappresenta un precedente che rischia di spaventare a morte i cittadini di altri paesi europei, come appunto Italia, Spagna e Grecia. Per questo secondo molti addetti ai lavori sarebbe già cominciata la corsa all’oro dei cittadini per paura del possibile sequestro unilaterale dei loro conti in banca, e questo potrebbe accelerare l’implosione delle banche.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Un commento

  1. always i used to read smaller articles that also clear
    their motive, and that is also happening with this post which I am reading at this place.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top