Di Caprio potrebbe interpretare Lenin ?Tribuno del Popolo
lunedì , 24 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Di Caprio potrebbe interpretare Lenin ?

In tanti in Russia parlano della somiglianza tra l’attore americano e il rivoluzionario Vladimir Lenin da giovane al punto che in tanti sognano di vederlo un domani recitare in un film sulla sua vita. Solo fantascienza? Forse.  Ma intanto qualcosa sembra muoversi…

Il regista  russo Alexander Borojanski sta lavorando da qualche tempo a un film dal titolo “Lenin’s Brain” e ha ammesso candidamente di ritenere Leonardo Di Caprio l’attore ideale per impersonare Vladimir Lenin. In effetti basta andare su google e sfogliare le foto dell’attore americano paragonandole con quelle di Lenin da giovane per vedere che esiste tra i due una somiglianza per certi versi impressionante. “Lenin’s Brain” sarà  unna commedia ma anche un vero e proprio kolossal per il cinema russo, non a caso avrà un budget pari a 20 milioni di dollari e parlerà di un clone di Lenin che dovrà portare la rivoluzione negli Stati Uniti. Della somiglianza tra i due sembrano essersi accorti tutti, non a caso la notizia è stata ripresa anche da Panorama e Repubblica. Del resto Di Caprio avrebbe una discendenza slava in quanto gli antenati di sua madre sarebbero emigrati dalla Russia alla Germania, questo almeno è quanto dichiarato dalla direttrice dell’International Film Festival di Mosca, Natalia Syomina (Fonte Panorama). Voci insistenti suggeriscono che a Di Caprio sia stato proposto di impersonare proprio Lenin nel film di Borojanski, e che l’attore starebbe decidendo se accettare o meno. La trama comunque è molto bizzarra in quanto racconta di alcuni scienziati russi che alla fine del XX secolo creano un clone di Lenin da inviare in America. Qui il clone avrebbe infiammato gli animi causando una rivoluzione socialista nel 2024. Secondo RT.com inoltre, Di Caprio avrebbe recentemente ammesso di essere disponibile a recitare nel ruolo di Putin, Lenin o Rasputin in futuro nel corso di una intervista al German Welt am Sonntag. Ma anche se alla fine l’attore decidesse di non recitare nel film “Lenin’s Brain” ci sarebbero altri registi e produttori russi pronti a scritturarlo nel ruolo di Lenin, ad esempio il regista e produttore Vladimir Bortko già autore di “Il Maestro e Margherita”, che secondo RT avrebbe espresso il desiderio di lavorare con Di Caprio a questo genere di pellicola qualora l’attore dovesse chiederglielo.

Lenin-1895-mugshot

Photo Credit

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top