E Hillary ci riprovaTribuno del Popolo
lunedì , 27 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

E Hillary ci riprova

Sempre più probabile la candidatura dell’ex first lady alla Casa Bianca. In moto organizzazioni per la raccolta di fondi e in programma anche un tour europeo per lanciare la sua candidatura la prossima primavera.

Fonte: Oltremedianews

La corsa alla Casa Bianca partirà di fatto solo dopo la primavera prossima, concluse le elezioni parlamentari di midterm, e di candidature ufficiali non vi è ombra, ma intanto qualcosa già si muove.
La macchina elettorale di Hillary Clinton, ex first lady, senatrice e segretario di Stato, è in moto già da tempo, con un entourage che sonda il terreno, pianifica apparizioni, viaggi e tasta possibili sostenitori.

L’ex vice capo dello staff della Casa Bianca Harold Ickes, fedelissimo della famiglia Clinton, settimane fa ha rivelato che la sua principale occupazione di questi tempi è dedicarsi alla raccolta fondi per l’eventuale, ma quasi certa, campagna elettorale di Hillary. E lo fa attraverso un’organizzazione chiamata «Ready for Hillary», che formalmente non ha ricevuto un incarico ufficiale da parte dell’ex first lady, ma è una super PAC, cioè un comitato di finanziamento delle campagne elettorali, col preciso compito di vedere quanti sono i donatori disposti a firmare assegni in sostegno della corsa alla Casa Bianca della signora Clinton. Ad ora le risposte sono stata positive, e quindi i lavori proseguono, in attesa che l’ex responsabile della diplomazia americana ufficializzi la sua candidatura.
Ma c’è anche la fondazione del marito che sta promuovendo la corsa della senatrice: l’evento che ogni anno Bill tiene in concomitanza con l’Assemblea generale dell’Onu ha permesso di tenere ben saldi i contatti con amici e sostenitori internazionali, raccogliendo anche qui fondi, come anche l’evento organizzato dalla stessa fondazione a Londra qualche tempo fa.
A ciò si aggiungono i numerosi premi e riconoscimenti che la Clinton va ritirando in lungo e in largo per il mondo, che le permettono di far mantenere alta la concentrazione e l’attenzione su di lei.
In programma c’è anche un tour europeo che dovrebbe partire la prossima primavera, con tappa anche in Italia, che potrebbe essere alla stesso tempo una presa di contatto e un lancio ufficiale della sua candidatura per i democratici alla Casa Bianca.
Insomma, l’ex first lady avrebbe tutte le intenzioni di riprovarci, dopo la sconfitta alle primarie del Partito Democratico per le elezioni del 2008, e anche stavolta il suo nome pare non dispiacere all’elettorato democratico.

Ileana Alessandra D’Arrissi

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top