Egitto. I Tamarod lanciano petizione per rifiutare gli aiuti UsaTribuno del Popolo
martedì , 28 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Egitto. I Tamarod lanciano petizione per rifiutare gli aiuti Usa

I Tamarod, il movimento che con le sue manifestazioni di fine luglio in Egitto ha portato all’arresto di Morsi, hanno lanciato un’iniziativa chiamata “Stop aiuto straniero” contro gli aiuti Usa al Cairo. 

Chi sono i Tamarod? In molti se lo sono dimenticato, ma i Tamarod (Ribellione) sono il movimento che in pochi mesi ha messo in scena enormi proteste di massa contro la politica autoritaria, islamica e liberista dei Fratelli Musulmani che hanno portato a fine luglio all’arresto di Mohamed Morsi. I Tamarod in pochi mesi hanno raccolto oltre 22 milioni di firme per sfiduciare Mohamed Morsi, il quale aveva vinto solo con 13 milioni di voti, e indire nuove elezioni. Di fronte al rifiuto di Morsi di dimettersi il 30 giugno i Tamarod hanno indetto proteste di massa nelle piazze, e secondo stime di agenzie straniere il numero dei manifestanti scesi in piazza sarebbe stato  di 33 milioni, forse la più grande manifestazione al mondo. Oggi che l’Egitto scivola verso la guerra civile, i Tamarod hanno deciso di lanciare una campagna per rifiutare gli aiuti provenienti dal governo Usa e annullare il trattato di pace con Israele.  Sono i due obiettivi della nuova petizione on line lanciata da Tamarod, una iniziativa chiamata “Stop aiuto straniero”, che è stata lanciata sul sito dell’organizzazione. Nel documento che apre la petizione Tamarod ha denunciato l’“eccessiva ingerenza degli Usa negli affari interni dell’Egitto e il loro sostegno ai gruppi terroristici”. Rifiutando gli aiuti di Washington e l’attuazione del trattato con Israele – ha sottolineato il movimento anti Morsi – l’Egitto sarebbe di nuovo “libero di proteggere i suoi confini”. Tamarod ha quindi precisato che l’obiettivo di questa iniziativa e’ ripristinare “la completa sovranita’” dell’Egitto e il suo “controllo” sulle questioni interne, mettendo fine ad “anni di umiliazioni e dipendenza dal punto di vista politico”.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top