Europa. Serbia sceglierebbe Kosovo al posto dell'Ue | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
mercoledì , 26 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Europa. Serbia sceglierebbe Kosovo al posto dell’Ue

Secondo un sondaggio in un eventuale referendum che chiamasse i serbi a scegliere tra adesione all’Ue e mantenimento del Kosovo, la stragrande maggioranza voterebbe per la seconda opzione.

Se in passato c’è stato un tempo in cui ci si sarebbe strappati le vesti pur di entrare nella prestigiosa Unione Europea, questi tempi sono ormai passati da un pezzo. Lo sanno bene a Belgrado, dove per la verità le pulsioni filo-europeista non sono mai state fortissime. Secondo un recente sondaggio della Ipsos Strategic Marketing diffuso tramite l’emittente B92, a Belgrado la stragrande maggioranza della popolazione sarebbe maggiormente interessata al mantenimento del Kosovo rispetto all’adesione dell’Ue. In un eventuale referendum che chiamasse a scegliere tra adesione alla Ue e mantenimento del Kosovo infatti, i serbi voterebbero al 59% a favore del Kosovo e solo al 27% per l’ingresso nell’Unione europea. La maggioranza di serbi a favore del mantenimento del Kosovo, circa il 78%, si è registrata tra i sostenitori del partito conservatore Sns del presidente Tomislav Nikolic, tra i quali solamente il 14% sarebbe favorevole a entrare nell’Ue. Al contrario, i piu’ europeisti si sono rivelati i sostenitori del Partito liberaldemocratico (Ldp, opposizione), il 74% dei quali sceglierebbe la Ue e solo l’8% il Kosovo. I socialisti del premier Ivica Dacic sono schierati anch’essi a favore del Kosovo con il 77% rispetto al 9% che opterebbero per la Ue, mentre il Partito democratico (Ds) dell’ex presidente Boris Tadic e’ praticamente spaccato in due, con il 46% a favore del Kosovo e il 43% per la Ue.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top