Facebook vuole diventare una banca,Zuckerberg prova il colpaccio.Tribuno del Popolo
domenica , 24 settembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Facebook vuole diventare una banca,Zuckerberg prova il colpaccio.

A Palo Alto tutti in fermento per la presentazione della piattaforma che consentirà agli utenti il deposito e lo  scambio di denaro con gli “amici”.

Dopo aver conquistato milioni di utenti in ogni parte del mondo l’idea di Facebook è una: diventare ancora più social consentendo il libero scambio di denaro sul network tramite un servizio di emoney; cioè una piattaforma che svolga sia le funzioni di un normale conto corrente, sia quelle di moneta virtuale, rifacendosi in quest’ultimo caso al sistema Bitcoin dove l’utilizzo di “gettoni” acquistabili con denaro reale  permette per fare acquisti online. L’obiettivo è quello di far risparmiare  il cliente rispetto a quanto spenderebbe utilizzando i tradizionali sistemi bancari, si punta quindi ad abbattere i costi fino a quasi azzerarli nel caso di piccole somme; offrendo un servizio di scambio tra “amici” apparentemente senza terzi intermediari, cosa che donerebbe sicurezza e invoglierebbe l’utente facendolo sentire sicuro e casa.Secondo le ultime indiscrezioni alla società di Palo Alto servirebbero almeno 400 mila euro di capitale per avviare il progetto oltre ad una riserva di fondi equivalente a quelli emessi o detenuti, ma la cosa non sembra spaventare Zuckerberg che si dice disposto ad arrivare fino in fondo dichiarando che : “Facebook vuole diventare una utility di base per i Paesi in via di sviluppo, questo servizio potrebbe aprirgli le porte per l’inclusione sociale.”

Riuscirà il giovane miliardario nell’impresa? Innanzitutto dovrà affrontare le banche di tutto il mondo , quelle reali, che sicuramente non faciliteranno la scalata, ma da uno che  ha “schedato” milioni di consumatori nel mondo, presentandosi con il cartellino “ Facebook è gratuito, ora consegnami le chiavi della tua vita”, ci si può aspettare di tutto. Dopo informazioni, foto, ultimi luoghi visitati adesso tocca al conto in banca.  Tra quanto i selfie con l’IBAN?

G.T.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO
Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top