Fiat. Arriva la condanna del Tribunale di Roma, ha vinto la Fiom | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
giovedì , 19 ottobre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Fiat. Arriva la condanna del Tribunale di Roma, ha vinto la Fiom

Il Tribunale di Roma ha condannato la Fiat per discriminazioni contro la Fiom a Pomigliano: 145 lavoratori con la tessera del sindacato di Maurizio Landini dovranno essere assunti nella fabbrica. Lo rende noto la stessa Fiom precisando che 19 iscritti al sindacato avranno anche diritto a 3.000 euro per danno.

Grande e storica vittoria del sindacato dei metalmeccanici di Maurizio Landini che vinto dopo che il Tribunale di Roma ha condannato il Lingotto ad assumere nella fabbrica di Pomigliano ben 145 lavoratori Fiom.  Ben 19 degli iscritti inoltre, avranno diritto a 3.000 euro ciascuno di danni, una sentenza storica che ha subito scatenato l’ira funesta di giornali e sindacati di destra, pronti ad attaccare la Fiom con le accuse più bizzarre. Fa sorridere l’attacco de “Il Giornale”, che ha accusato la Fiom di essere una “casta” e i giudici capitolini di aver voluto favorire smaccatamente gli operai con la tessera del sindacato dei metalmeccanici. La realtà è che anche la legge ha stabilito che la Fiat ha sbagliato, e soprattutto che ha discriminato gli operai a Pomigliano. Secondo la Fiom infatti su 2093 operai assunti dalla newco Fabbrica Italia Pomigliano nessuno è iscritto alla Fiom. Da qui la causa contro il gruppo torinese, e la vittoria del sindacato contro la Fiat, che ora sarà chiamata ad assumenre 145 lavoratori e a risarcirne 19. Con buonapace del “Giornale” e dei sindacati corporativi dunque. la Fiom ha vinto la sua vittoria, e non ha certo deciso di finirla qui.

 

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top