Finita davvero la missione Nato in Afghanistan?Tribuno del Popolo
venerdì , 21 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Finita davvero la missione Nato in Afghanistan?

Si è coclusa poche ore fa la cerimonia d’addio che ha sancito la fine della missione NATO in Afghanistan. Ma le truppe prolungano la permanenza: dal 1 gennaio parte la nuova operazione Resolute Support.

Fonte: Oltremedianews

Iniziata a seguito dei fatti relativi all’11 settembre 2001 a New York, ecco che dopo tredici anni l’Isaf (International Security Assistance Force) termina la sua missione di combattimento nello stato crocevia dell’Asia centrale. Con l’inizio del nuovo anno, comincerà una nuova operazione, Resolute Support (RS), che richiederà ancora 12.500 unità sul suolo afgano, con l’obiettivo di addestrare e fornire supporto ai soldati afgani. Ad annunciarla il Genarale John Campbell, comandante dell’Isaf che ha definito RS ‘il fondamento di una partnership duratura’ fra NATO e Afghanistan. Meno rassicuranti le dichiarazioni delle Nazioni Unite, secondo cui le vittime civili sarebbero aumentate del 19% solo nel 2014, con 3.188 decessi registrati a fine novembre. La conclusione della guerra in Afghanistan e il disgelo con Cuba, entrambe entro l’anno, erano gli impegni annunciati dal Presidente Obama alcuni mesi fa, promesse al centro delle cronache di questi giorni. Qualcosa si sta muovendo, ma ancora difficile stabilire la direzione verso cui si sta procedendo.

Seguiranno aggiornamenti.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top