Forza Italia torna in piazza, ma per ora senza il Cavaliere. E la "prima" è un clamoroso flop | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
domenica , 22 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Forza Italia torna in piazza, ma per ora senza il Cavaliere. E la “prima” è un clamoroso flop

A poche metri da Piazza San Babila, il luogo dove nel 2008 nacque il Pdl, il centrodestra si è ritrovato per chiedere a gran voce un ritorno in campo del Cavaliere “per riacquistare lo spirito del ’94″. L’iniziativa però è stata un flop clamoroso.

Tutti si aspettavano Silvio Berlusconi in persona a pochi metri da piazza San Babila, Milano, lo stesso luogo dove nel 2008 il Cavaliere dava vita al Popolo delle Libertà. Alla fine però il Cavaliere non si è visto, ha preferito disertare e lasciare la piazza a Diego Volpe Pasini,  considerato da molti uno dei consiglieri più vicini al Cavaliere e promotore del progetto della Rosa Tricolore (quella per intenderci che portava anche a Matteo Renzi, il sindaco di Firenze). Nessun remake di Forza Italia quindi, anzi, Berlusconi ha persino diffidato la piazza dall’utilizzare i simboli del ’94, quelli che sancirono il suo avvento nell’agone politico.  Volpe Pasini comunque non si è arreso e ha deciso di  realizzare e organizzare comunque l’iniziativa, anche senza Silvio. L’esito però è stato tragicomico a dire poco, all’appuntamento si sono presentate solo una ventina di persone, sale sulle ferite di un partito in disfacimento, per il quale forse non può fare nulla nemmeno il Cavaliere in persona. Diego Volpe Pasini però non si è scoraggiato e ha voluto lanciare comunque il suo appello ai milanesi per supportare Berlusconi e spronarlo a un ritorno in campo in grande stile, “per riacquistare lo spirito del ’94“. “La diffida non l’ha mandata Berlusconi, ma i maggiorenti del partito che sono infastiditi da quello che faccio. Noi però non ci facciamo intimidire“: ha spiegato Volpe Pasini, uno dei pasdaran berlusconiani che non mollerà, fino alla fine. La sensazione è comunque che ormai Forza Italia appartenga al passato, e sembra sempre più difficile che Berlusconi riuscirà a ripresentarsi con lo stesso simbolo con il quale costruì la sua ascesa politica.

 

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top