Francia. Le Amministrative vedono il trionfo dell'estrema destra di Le PenTribuno del Popolo
sabato , 25 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Francia. Le Amministrative vedono il trionfo dell’estrema destra di Le Pen

Nelle elezioni amministrative francesi svetta il Front National di Marine Le Pen che dilaga al sud e conquista la vittoria in città impreviste, confermando la virata a destra del Paese. Disfatta totale per i socialisti di Hollande, che ora rischiano di perdere anche Parigi e Marsiglia. 

Quanti di voi si sono spaventato osservando i risultati delle amministrative francesi hanno fatto bene dal momento che la disfatta totale che si sta materializzando per i socialisti sembra far calare la notte dell’estrema destra sulla Francia. Il Front National di Marine Le Pen infatti è l’unico vero vincitore delle amministrative e rilancia il partito di destra in vista delle elezioni europee, elezioni che a questo punto si appresta a vincere a mani basse. Il FN di Le Pen ha conquistato la vittoria in città impensabili con il candidato sindaco del Fronte che è stato eletto al primo turno in città come Fréjus, Hénin-Beaumont, Béziers, Perpignan. Insomma è il Sud della Francia il luogo dove Le Pen e i suoi seguaci hanno ottenuti maggiori consensi, tutto questo mentre Hollande e la sua sinistra di governo venivano sgretolati, basti pensare che persino a Parigi e Marsiglia il candidato socialista è arrivato dopo quello della destra moderata dell’Ump, che ora è in testa in entrambe le città. Con un astensionismo che ha oscillato tra il 35 e il 38% le amministrative fotografano dunque la rabbia dei francesi, molti dei quali sono stati delusi in modo irreparabile dalla gauche di governo di Francois Hollande, che per molti era una sorta di uomo della provvidenza due anni fa. E a far capire quanto la situazione della Francia sia in realtà simile a quella del nostro Paese, la Le Pen ha conquistato consensi sfilandosi da entrambi i partiti, Ump e Socialisti, e sparando a zero su entrambi: E’ una vittoria straordinaria  oggi i francesi si sono ripresi la loro libertà. Socialisti e destra UMP? Per noi non cambia niente, non ci alleiamo con nessuno. L’uno e l’altro fanno la stessa politica, le stesse cose”. Una retorica quella della dama francese che ricorda da vicino quella di Beppe Grillo con il Pd e il Pd meno l, quando ci ha presentato Pd e Pdl come due facce della stessa medaglia. Ma mentre su Grillo gravano ombre e dubbi sul fatto che sia di destra, tali dubbi non ci sono nel caso della Le Pen, che di destra lo è e orgogliosamente. La Gauche di Hollande invece, semplicemente, non esiste più, sbriciolata a Parigi dove la favoriva Anne Hidalgo è persino in svantaggio di un punto contro la candidata dell’Ump Nathalie Kosciusko-Morizet, con la quale andrà al ballottaggio. A Marsiglia invece Patrick Mennucci, il socialista che voleva battere il sindaco Ump Gaudin, è arrivato terzo, lasciando il primo posto al candidato del Front National. A ridere è soprattutto la Lega Nord che da sempre guarda al Fronte come un modello, giusto per fare un esempio non è casuale che il primo a esultare sia stato proprio Mario Borghezio, che ha commentato: “Lo straordinario boom elettorale del Front National di Marine Le Pen in Francia è solo l’assaggio di quello che sarà lo tsunami delle europee. La Lega Nord che sarà alleata della Le Pen nel nuovo Parlamento Europeo, sarà coprotagonista della grande novità rappresentata dall’irrompere in massa nel nuovo Parlamento Europeo di almeno 80-100 eurodeputati pronti ad opporsi e a bloccare su immigrazione, euro, identità e diritti dei popoli la deriva antidemocratica del super Stato dei burocrati di Bruxelles”.Come a dire che la notte nera dopo essere calata su Parigi, potrebbe ora calare su tutta l’Europa. 

photo credit: <a href=”http://www.flickr.com/photos/blandinelc/7421301940/”>blandinelc</a> via <a href=”http://photopin.com”>photopin</a> <a href=”http://creativecommons.org/licenses/by/2.0/”>cc</a>

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top