Francia. Operai Goodyear "sequestrano" due dirigentiTribuno del Popolo
giovedì , 21 settembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Francia. Operai Goodyear “sequestrano” due dirigenti

Gli operai della Goodyear di Amiens in Francia a rischio chiusura hanno deciso di intrappolare due dirigenti dell’azienda in una sala conferenza impedendo loro di uscire.

La crisi non colpisce solo la Grecia e l’Italia, anche la Francia è alle prese con una crisi industriale e di lavoro epocale che sta coinvolgendo tutto il tessuto industriale del Paese. La notizia in questione arriva da Amiens, cittadina nel nord della Francia, dove il locale stabilimento Goodyear è da tempo a rischio chiusura. Gli operai, disperati ed esasperati, hanno quindi preso la decisione clamorosa di intrappolare due dirigenti in una sala conferenze dell’edificio, impedendo così loro di uscire. Il fatto è accaduto poco dopo l’incontro previsto da tempo tra sindacati e dirigenza dell’azienda e secondo quanto riferito dal giornale locale Courrier Picard, i dirigenti sequestrati sarebbero Michel Dheilly, direttore della produzione, e Bernard Glesser, direttore dalle risorse umane. Gli operai avrebbero bloccato la stanza utilizzando un grande pneumatico per trattori, gli stessi che vengono prodotti da anni dalla fabbrica. Attualmente sono circa un migliaio gli operai dello stabilimento di Ameins, ma ora l’azienda sta per essere chiusa al punto che secondo i sindacati starebbero per arrivare anche le prime lettere di licenziamenti. Proprio oggi la fabbrica aveva riaperto dopo le vacanze di fine anno. I sindacati hanno fatto sapere che i due dirigenti saranno trattenuti finchè non avranno una garanzia sull’avvio dei negoziati per la concessione di bonus e buonuscite a tutti i lavoratori.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top