Gasparri nei guai. Indagato dalla Procura di Roma ora rischia il processo per peculatoTribuno del Popolo
martedì , 25 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Gasparri nei guai. Indagato dalla Procura di Roma ora rischia il processo per peculato

Brutta giornata per il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri che è stato indagato dalla Procura di Roma e ora rischia il processo con l’accusa di peculato per essersi appropriato di 600.000 euro illecitamente.

C’è chi per anni a parole ha detto di voler rispettare sempre la legge e la legalità, e poi ci sono i fatti. Per il momento non c’è ancora nulla di certo, ovviamente, tranne che il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri è stato indagato dalla Procura di Roma, e ora rischia il processo con la grave accusa di peculato. Secondo la magistratura romana Gasparri si sarebbe infatti appropriato indebitamente di circa 600.000 euro, i fondi del gruppo Pdl al Senato, utilizzandoli il 22 marzo 2012 per acquistare una polizza a vita a lui intestata, i cui beneficiari in caso di morte sarebbero stati ovviamente i suoi eredi legittimi. Come riportato da “La Stampa” Gasparri avrebbe poi proceduto al riscatto anticipato della polizza già il 1 febbraio 2013 (liquidata in 610.697,28 euro) e alla restituzione dei 600.ooo al gruppo Pdl al Senato con due bonifici di 300.000 ciascuno, rispettivamente il 20 febbraio e il 12 marzo 2013 a seguito di specifiche richieste della Direzione Amministrativa del Gruppo. Secondo la procura di Roma quello di peculato sarebbe un reato istantaneo, e quindi poco importa ai fini del processo e della legge che la somma contestata sia poi stata restituita.A notificare l’atto di chiusura indagini nello studio del suo avvocato Giuseppe Valentino, il nucleo speciale della polizia valutaria della Guardia di Finanza.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top