Germania. Aumentano assalti a bus di migranti e incendiTribuno del Popolo
martedì , 25 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Germania. Aumentano assalti a bus di migranti e incendi

Negli ultimi giorni infatti gruppi xenofobi tedeschi hanno incendiato un ex albergo che funge da centro di accoglienza per i profughi e hanno assaltato un autobus di migranti, ennesimi casi di intolleranza che dovrebbero far suonare più di un campanello d’allarme in Europa.

Le notizie che arrivano dalla Germania non sono certo positive in quanto parlano dell’ennesimo caso di intolleranza consumatosi ai danni di migranti e profughi richiedenti asilo. Nei giorni scorsi infatti un gruppo di persone ha assistito urlando slogan razzisti a un incendio doloso appiccato in un ex alberto che fungeva da centro di accoglienza per i profughi. Il quotidiano Dresdner Morgenpost ha riferito come ci sarebbero stati anche di minori tra gli spettatori che urlavano insulti contro i profughi. Al momento del rogo l’ex albergo era fortunatamente vuoto, ma alcuni uomini avrebbero cercato di impedire ai pompieri di spegnere le fiamme. Un episodio molto grave che stride con l’immagine di paese accogliente che si vorrebbe diffondere della Germania, anche se per correttezza bisogna comunque riferire che sono anche moltissimi i tedeschi che si battono contro xenofobia e razzismo. Del resto tale episodio di intolleranza è arrivato dopo un assalto consumatosi a Clausnitz di un pullman che trasportava dei profughi da parte di un centinaio di persone che hanno urlato frasi xenofobe. Le autorità e il mondo politico hanno ovviamente condannato l’accaduto ma in diverse regioni tedesche i casi di intolleranza sono ormai quasi all’ordine del giorno. Ma l’estrema destra tedesca sembra aver capito che gettare benzina sul fuoco dell’odio razziale è utile dal punto di vista elettorale, non a caso la donna a capo dei populisti di destra Afd, Frauke Petry, ha preso le distanze dall’assalto ma ha comunque pensato bene di rilanciare dicendo che i profughi avrebbero provocato lanciando “persino qualche insulto”. E visto che il populismo di destra utilizza la xenofobia per ottenere consensi in mezza Europa, ecco che anche in Germania il rischio in questo senso sta diventando davvero reale.

Photo Credit:  (© Bwag/Commons)

Tribuno del Popolo 

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top