Giornata Mondiale del Rifugiato: Sono oltre cinquanta milioni le persone lontane da casaTribuno del Popolo
giovedì , 14 dicembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Giornata Mondiale del Rifugiato: Sono oltre cinquanta milioni le persone lontane da casa

Nella Giornata Mondiale del Rifugiato è l’occasione per analizzare la situazione delle persone costrette a vivere lontano dalle proprie case. La situazione è la peggiore dopo la Seconda Guerra Mondiale con oltre cinquanta milioni di rifugiati. Lo dice il rapporto delle Nazioni Unite.

Cinquantuno milioni di rifugiati nel mondo da dividersi tra richiedenti asilo, sfollati etc.E’ il bilancio drammatico del rapporto diffuso dalle Nazioni Unite in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, una situazione resa ancor più drammatica dall’evidenza che ci troviamo ad affrontare un momento secondo solo alla situazione post Seconda Guerra Mondiale.  Si tratta di un vero e proprio dramma umanitario anche perchè secondo il rapporto delle Nazioni Unite in molti paesi si respira ormai un clima di sostanziale impunità per chi viola i diritti umani. Non solo, la comunità internazionale sembra anche aver perso gran parte della sua capacità di prevenire conflitti e di risolverli in tempi ragionevoli. Nella categoria dei rifugiati meritano poi una menzione a sè gli sfollati all’interno del proprio Paese, che sarebbero più di trenta milioni, quindi più della metà del totale. Basti pensare a quanto successo recentemente tra Libia, Mali, Costa d’Avorio, Siria, Sud Sudan e Iraq. Milioni di persone si trovano spesso e volentieri a vivere in campi che finiscono sempre più sovente per diventare permanenti. Inoltre la politica adottata dagli Stati Uniti in tutto il mondo di destabilizzazione delle potenze considerate scomode per i propri interessi finirà per accrescere il numero totale di rifugiati. Insomma un dramma autentico ancor più che i media non affrontano come si dovrebbe la questione, preferendo strumentalizzare i conflitti dividendo in categorie “buoni” “cattivi” che finiscono per creare una indifferenza totale nei confronti delle sofferenze patite dai civili.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top