Grecia. Al via il "Resistence Festival"Tribuno del Popolo
mercoledì , 26 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Grecia. Al via il “Resistence Festival”

Al via in Grecia il “Resistence Festival”: una tre giorni di dibattiti, concerti e analisi organizzata ad Atene dal KOE (Organizzazione Comunista Greca, uno dei pilastri di Syriza) dal 21 al 23 giugno. 

Riflettori puntati su Atene dove il KOE, l’Organizzazione Comunista Greca che fa parte attivamente di Syriza, ha organizzato una interessante tre giorni di approfondimento, dibattito, assemblea e musica aperta a giovani di sinistra greci, europei, ma anche arabi. Il nome scelto è quantomai azzeccato, “Resistence Festival”, e si svolgerà alla vigilia di un appuntamento considerato fondamentale: il primo congresso di Syriza, che sta per diventare da Coalizione di Sinistra radicale un vero e proprio partito unificato e strutturato. All’interno di Syriza, diventato ormai il più grande partito di sinistra alternativa d’Europa, giocano un ruolo di primo piano le componenti comuniste tra le quali svetta proprio il KOE. Il Resistence Festival sarà una splendida occasione di confronto con le altre organizzazioni aderenti a Syriza, sulle prospettive internazionali e sullo stato di cose presenti nella situazione greca che si è naturalmente concentrata l’attenzione in questa tre giorni. Al centro ci sarà proprio la difficile situazione attraversata dal Paese, una situazione cui assomigliano sempre di più anche Italia e Spagna. Ci saranno banchetti e stand di produttori che vendono i loro prodotti a prezzo di produzione, la crisi si combatte anche così nei paesi affacciati dal Mediterraneo, e non a caso anche i paesi arabi prenderanno parte al festival. Hammami, dirigente del Partito Comunista dei Lavoratori Tunisino (PCOT) ha partecipato a una conferenza pubblica “Scintilla per una via d’uscita: una nuova primavera mediterranea”, e ha ricordato a tutti come “rivoluzione” sia in realtà appena cominciata e si fa ogni giorno, dall’interno, fin quando le “istanze delle masse in rivolta e i nostri progetti politici non diventano una cosa sola capace di creare l’alternativa che serve, qui ed ora”. Ha parlato anche Tsipiras, leader di Syriza, infiammando la folla e facendo portare i riflettori su un partito, Syriza, che rappresenta l’avanguardia della sinistra radicale in Europa.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top