Grecia. Arriva un rapporto contro i crimini nazisti per "sconfiggere" l'AusterityTribuno del Popolo
domenica , 28 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Grecia. Arriva un rapporto contro i crimini nazisti per “sconfiggere” l’Austerity

La Germania si è spesa senza tentennamenti per forzare Atene ad adottare misure di austerity. Ecco che la Grecia potrebbe impugnare un rapporto di 80 pagine sui crimini nazisti nel paese ellenico.

Quando si utilizza il pugno di ferro obbligando un Paese a fare le riforme che si ritengono necessarie, ignorando peraltro gli effetti devastanti che tali riforme possono avere sulla gente comune, non ci si può stupire se questo Paese inizia a pensare a delle controffensive. E’ quello che sta cercando di fare la Grecia che non può che subire i diktat della Germania ma che ora vorrebbe restituire almeno un colpo ripresentando un rapporto di 80 pagine che parla di un debito, guarda un pò, che Berlino non ha mai restituito ad Atene. Stiamo parlando di un rapporto sulla Seconda Guerra Mondiale che racconta le violenze dell’occupazione nazista in Grecia. Il New York Times ha affrontato l’argomento ricordando anche alcune storie di vecchi testimoni e vittime che da anni si battono per ottenere risarcimenti. e sottolineando la recente decisione del primo ministro Antonis Samaras di inviare al Consiglio legale di Stato un rapporto su riparazioni esigibili dalla Germania e su un debito di guerra che la Grecia fu obbligata a pagare a Berlino tra il 1941 e il 1945 e che non fu mai restituito. Non si capisce per qual motivo la Grecia dovrebbe rinunciare a chiedere il maltolto del passato quando Berlino, a oggi, si mostra invece spietata nel chiedere alla Grecia ogni sacrifico necessario. In pochi pensano però sia stato una caso la fuga di notizie sul rapporto avvenuta lo scorso 22 settembre, lo stesso giorno in cui in Germania si votava per le elezioni legislative”, ha azzardato il New York Times. Il ministro delle Finanze, Wolfgang Schäuble, ha voluto però puntualizzare che i greci avrebbero dovuto esaminare la possibilità di una tale richiesta diverso tempo fa. Meglio tardi che mai verrebbe da dire dal momento che la Germania nella Seconda Guerra Mondiale ha requisito i generi alimentari ai greci facendone morire 300.000 per fame e attaccando oltre 1500 villaggi con terribili rappresaglie. 

photo credit: <a href=”http://www.flickr.com/photos/30528709@N07/3009968953/”>vavva_92</a> via <a href=”http://photopin.com”>photopin</a> <a href=”http://creativecommons.org/licenses/by-nd/2.0/”>cc</a>

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top