I 99 Posse nel nome di ArrigoniTribuno del Popolo
sabato , 25 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

I 99 Posse nel nome di Arrigoni

La band napoletana dei 99 Posse ha confermato che l’intero ricavato delle vendite di “#Currecurreguagliò 2.0″ andrà a finanziare la costruzione dell’asilo “Vittorio Arrigoni” a #Gaza.

Quel maledetto giorno in cui Vittorio Arrigoni morì in Medio Oriente era il 15 aprile 2011. Vik era un reporter, uno scrittore, un attivista, ma anche un giovane che aveva deciso di dedicare la propria vita alla causa della Palestina. Da allora Vik è rimasto nel cuore di tutti, e sono state approntate diverse iniziative per ricordare la sua vita e tenere viva la sua memoria. La band dei 99Posse, una band che ha letteralmente fatto la storia della musica, a Vik si sente molto legata e a lui ha deciso di dedicare il suo nuovo album: #Currecurreguagliò2.0. I 99Posse hanno deciso di sostenere il progetto curato dal Coordinamento della Freedom Flotilla Italia e dalla DIMA Italia, che da oltre un anno ha cominciato a raccogliere fondi per costruire un asilo a Gaza da dedicare proprio a Vittorio Arrigoni. All’interno del booklet del disco ‘Curre Curre Guagliò 2.0 ‘ Non un passo indietro’, si legge infatti:

Con l’utile derivante dalla vendita di questo cd, abbiamo deciso, di comune accordo coi nostri ospiti, di sostenere la costruzione dell’asilo ‘Vittorio Arrigoni‘ nella Striscia di Gaza curata dalleAssociazioni Dima (Italia) e Ghassan Kanafani (Gaza). La Striscia di Gaza è un piccolo lembo di terra palestinese occupato dagli israeliani fino al 2005, anno in cui le truppe di occupazione sisono ritirate dal territorio, iniziando un assedio spietato che dura tuttora. I quasi due milioni di palestinesi che vivono a Gaza dipendono in tutto e per tutto dagli aiuti internazionali, che Israele e l’Egitto lasciano passare con il contagocce. La marina israeliana impedisce ai pescatori di uscire in mare, i soldati sparano ai contadini che hanno le loro terre vicino al confine, i bombardamenti e le incursioni sono un fatto quotidiano. Tutto questo va avanti da anni, nell’indifferenza e con la complicità della cosiddetta ‘comunità internazionale’. Vittorio Arrigoni è stato un reporter, scrittore e attivista italiano. Sostenitore della soluzione binazionale (uno stato laico e unico per i due popoli) come strumento di risoluzione del conflitto israeliano-palestinese, nonché pacifista, ha contrastato le politiche sioniste e di pulizia etnica nei confronti della popolazione araba; più volte minacciato, arrestato e pestato dalle forze di sicurezza di Israele, che lo ha inserito nella lista nera delle persone sgradite, ha trovato la morte per mano di un sedicente gruppo afferente all’area jihadista salafita. Abbiamo pensato di intitolare un asilo a Vittorio ‘Vik’ Arrigoni perché vogliamo che la memoria di Vik e della sua vita spesa nella lotta contro ogni ingiustizia, per i diritti dei popoli e i diritti umani, non vada perduta. La realizzazione di un asilo a Gaza che porti il nome di Vittorio è per noi e per i nostri compagni palestinesi un modo per far vivere la memoria di Vik nel luogo a lui più caro, lo stesso luogo dove qualcuno si è illuso che, spegnendo la sua vita, si potessero far morire le sue idee: si sono sbagliati. Fra le tante donazioni che sono arrivate da quando il coordinamento Freedom Flotilla italia e l’Associazione Dima hanno lanciato l’appello per realizzare l’asilo, ce n’è una che ci ha particolarmente commosso e inorgoglito: quella di Egidia, la mamma di Vik, e di sua sorella Alessandra. Lo spirito di Vittorio è sempre più vivo e più forte fra tutti quelli che non si chiedono mai per chi suona la campana, perché sanno che suona sempre per ognuno di noi.”

LE DONAZIONI POSSONO ESSERE EFFETTUATE:
ON LINE con PayPal: con carta di credito sul sito della Freedom Flotilla Italia (clicca l’icona DONATE nella colonna a sinistra)’sulla carta PayPal numero 5338750110925023 oppure con BONIFICO BANCARIO: Conto 5000 1000 65881 di Banca Prossima S.p.A. intestato a ‘Associazione Dima”IBAN  IT83 Q033 5901 6001 0000 0065 881
A donazione effettuata, inviare mail a roma@freedomflotilla.it con nome e mail, così sarete aggiunti alla lista dei donatori. Per informazioni: Francesco Giordano f.giordano52@gmail.com

CONTATTI BAND:
Sito web: www.novenove.it |
Mail: info@novenove.it |
Facebook: https://www.facebook.com/99posseofficial
Twitter: https://twitter.com/99posse |
You Tube: http://www.youtube.com/user/99posseofficial

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top