Il "Black Friday" come tramonto della civiltàTribuno del Popolo
venerdì , 24 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Il “Black Friday” come tramonto della civiltà

Pochi eventi come il #BlackFriday mostrano plasticamente il declino della civiltà e della società in cui viviamo. Una giornata di sconti porta migliaia di persone a dormire nei sacchi a pelo davanti ai negozi, con vere e proprie risse agli ingressi dei centri commerciali. 

Come ogni anno arriva il tanto atteso Black Friday, un giorno che meglio di altri secondo noi può servire a mostrare anche plasticamente il declino verso cui procede inesorabile la nostra società a guida americana e sempre più intrisa di consumismo ed edonismo individualistico. Come ogni anno nel Black Friday i negozi applicheranno sconti importanti per i prodotti in vendita e migliaia di americani hanno atteso l’apertura dei centri commerciali accampandosi nei sacchi a pelo e accalcandosi agli ingressi scatenando vere e proprie risse. Uno spettacolo che mostra meglio di mille documentari a tema quando la nostra società materialista stia ormai correndo verso un declino inesorabile e un vuoto culturale e di valori incolmabile. Ormai i cittadini americani, e sempre più europei, sembrano aver quai introiettato che la loro felicità e il loro benessere dipendano dai beni materiali posseduti più che dalle relazioni umane e interpersonali o dall’offerta culturale della società. Del resto il nome Black Friday avrebbe proprio preso il nome da una delle espressioni usate dalla polizia di Philadelphia tra gli anni Cinquanta e Sessanta per descrivere gli ingorghi terribili che si creavano nel giorno successivo al Ringraziamento. La cosa assurda è che ogni Black Friday sembra quasi destare gli appetiti più animaleschi nella popolazione, basti pensare che quattro anni fa una donna a Los Angeles utilizzò lo spray al peperoncino dentro Wal-Mart per allontanare gli altri cittadini dalla merce che desiderava. Nel 2008 ci scappò persino il morto nel Wal-Mart di New York quando un impiegato è stato letteralmente travolto da 2000 persone, mentre in California sempre nel 2008 due uomini arrivarono a spararsi dopo una lite tra le mogli che desideravano comprare lo stesso giocattolo.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top