Il Cile sceglie di nuovo Michelle BacheletTribuno del Popolo
domenica , 22 ottobre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Il Cile sceglie di nuovo Michelle Bachelet

I cileni hanno scelto di nuovo lei: Michelle Bachelet è la nuova Presidente del Cile. Per il Paese sudamericano la Bachelet ha in mente importanti riforme sociali. 

Fonte: Oltremedianews

Alla guida delle Repubblica del Cile c’è di nuovo lei: Michelle Bachelet, 62 anni, già al comando del Paese dal 2006 al 2010, è stata eletta al secondo turno delle presidenziali con il 62,18% delle preferenze, battendo la candidata del centrodestra Evelyn Matthei, ferma al 37,76%.
Il ballottaggio ha confermato la linea emersa già dal primo turno di voto: la prima volta dopo che il voto è stato reso non obbligatorio è stato molto alto l’astensionismo, meno del 40% degli aventi diritto ha votato.

La Bachelet, dopo un incarico nell’agenzia Onu per le donne, era ritornata in Cile all’inizio dell’anno con l’intento di ricostruire la vecchia alleanza di centrosinistra aprendola ai movimenti sociali e ai comunisti, e ribattezzandola Nueva Mayoria. Significativo anche il dialogo avviato con gli studenti, reduci da un denso anno di vivace protesta contro il sistema privato di eredità della dittatura militare, i quali hanno ottenuto la promessa dalla Bachelet di un deciso cambio di rotta, e una risposta alle richieste provenienti dalle altre categorie escluse dal miracolo economico cileno, che non ha portato eguali miglioramenti per tutti.
Tra i punti in programma della nuova Presidente cilena numerose le riforme sociali: dalla riforma della Costituzioneereditata da Pinochet, all’apertura al riconoscimento dei diritti per le coppie omosessuali e alla possibilità di ricorrere all’aborto in caso di violenza sessuale, l’idea è quella di un Cile nuovo, moderno e più rispondente alle necessità dei suoi cittadini, con anche riforme delle rette di scuola e università, troppo onerese per gli studenti che si indebitano per anni per saldarle, e un aumento delle tasse sui redditi di impresa.
La Bachelet succede a Sebastian Piñera, il miliardario che nella sua parentesi nella politica ha riscosso una modesta approvazione popolare, tanto da spingere i cileni a preferire nuovamente la lady socialista.

Ileana Alessandra D’Arrissi

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top