Il diritto di essere adolescenteTribuno del Popolo
lunedì , 25 settembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Il diritto di essere adolescente

Roma – un altro minore si toglie la vita perché vittima del bullismo e dell’omofobia. La società civile deve offrire protezione, affinché i più fragili non ne subiscano le conseguenze, è per questo che torna all’ordine del giorno la necessità di un efficace intervento legislativo.

Fonte: Oltremedia

Roberto, un quattordicenne residente nel quartiere di San Basilio a Roma, tra il 7 e l’8 agosto aveva scritto in una nota: “Tutti mi prendono in giro, nessuno mi capisce” subito dopo si era gettato nel vuoto.

Prima di lui, Davide, il “ragazzo dai vestiti rosa” si era impiccato a casa, non riuscendo più a sopportare il peso degli insulti e la derisione dei compagni di scuola. Questi fatti di cronaca non sono altro che due esempi di una lunga serie di numerose violenze subite, in questi anni, da adolescenti che vivono con sofferenza la propria identità. Flavio Romani, presidente Arcigay, si é  espresso in merito all’accaduto attaccando la classe dirigente: «Il Parlamento italiano si accapiglia sull’estensione della legge Mancino, che è tutela minima e dovuta, riconosciuta da anni a molti gruppi e condizioni bersaglio di violenza e discriminazione, e non si interroga nemmeno su quanto questa legge sarà risolutiva dell’intero problema, né riesce a mettere in agenda provvedimenti in grado di produrre un cambiamento nei luoghi scolastici, in quelli sportivi, nelle famiglie, nella cultura. Questa è la vera anomalia italiana [...] Non c’è una promessa credibile di cambiamento che questo Paese riesca a fare alle persone LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transgender) e questo ci costa un prezzo altissimo, fatto di violenza, di marginalizzazione, di gesti estremi e di vite spezzate. Di tutto ciò la politica deve assumersi la responsabilità.» Anche il portavoce del Gay Centre, Fabrizio Marrazzo, ha ribadito che «il governo approvi urgentemente undecreto legge contro l’omofobia, come è stato fatto per il femminicidio». Si é aggiunta Imma Battaglia (Sel), sottolineando la necessità che «a settembre il dibattito nazionale sulla legge contro l’omofobia sia condotto con senso di responsabilità verso i ragazzi e le loro famiglie, affinché si abbassino i toni delle parole per elevare il livello dei diritti civili, perché nessuno si senta escluso o emarginato».

Nel panorama internazionale, in particolare in America, il fenomeno della discriminazione sui minori LGBT, vittime di bullismo a scuola é particolarmente diffuso, infatti, secondo le statistiche sono loro ad essere due volte più soggetti a emarginazione, molestie verbali e non verbali, rispetto ai compagni eterosessuali. Tra i giovani LGBT il 51% é stato verbalmente attaccato a scuola, rispetto al 25% tra gli studenti eterosessuali. Il 48% afferma di essere stato escluso dai suoi compagni perché “diverso”. Infine il 17% dichiara di essere stato attaccato fisicamente a scuola mentre tra gli eterosessuali é il soltanto il 10%. I giovani LGBT, inoltre, considerano il bullismo come un problema primario nelle loro vite, insieme alla paura di essere rifiutati dalla propria famiglia. È per questo che le contromisure in campo legislativo si sono concretizzate, a partire dal 2003, con vari disegni di legge raccolti nel “Safe Schools Improvement Act” (SSIA), che ha come obiettivo quello di riformare il sistema scolastico di primo e secondo grado, facendo sì che le scuole e i distretti abbiano a disposizione fondi federali per adottare codici di comportamento che espressamente proibiscano il bullismo e il mobbing, includendo anche l’orientamento sessuale e l’identità di genere come salvagente per gli adolescenti in crisi. A fronte di questo dibattito non si può far altro che sperare che presto l’Italia possa trovare non solo il suo “Safe SchoolsImprovement Act” come punto di partenza per la prevenzione scolastica, ma anche una forte legislazione che intervenga in un tessuto sociale imbarbarito e inattuale.

Luisa Lupo

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top