Il Governo di Michele Santoro | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
venerdì , 28 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Il Governo di Michele Santoro

A colpi di “clic” si può votare l’esecutivo proposto dal giornalista, che immagina un accordo tra PD e M5S.

Italian TV host and journalist Michele S

Fonte: Oltremedianews

“Un governo da approvare” è stato pubblicato sul sito internet www.illeader.it. Il governo che, secondo “Servizio pubblico”, il programma in onda su La7 condotto proprio da Michele Santoro, potrà essere scelto dai cittadini attraverso la rete.

Tale governo ideale è formato da personaggi di spicco. Il premier sarebbe Stefano Rodotà, all’Interno Anna Maria Cancellieri, alla Sanità Gino Strada, alla Cultura Salvatore Settis, alla Difesa Fabio Mini, agli Esteri Laura Boldrini, all’Istruzione Milena Gabanelli, al Welfare Maurizio Landini, alle Politiche agricole Carlo Petrini, all’Ambiente Katia Batioli, allo Sviluppo economico Fabrizio Barca, all’Economia Luigi Zingales, alla Giustizia Piercamillo Davigo, alle Pari opportunità Irene Tinagli.

I Ministri sarebbero sostenuti sia dal Partito Democratico, sia dal Movimento 5 Stelle, e chiunque può approvare questo esecutivo collegandosi al sito internet sopraindicato.

Ci si chiede ora se tale idea sia degna di lode oppure sintomo di onnipotenza di Santoro. Di certo sarebbe suggestivo immaginare ministri i vari Strada, Gabanelli, Zingales e Tinagli. L’opinione pubblica sta già fornendo spunti al riguardo. Santoro è da sempre al centro di polemiche tra i suoi sostenitori e chi, invece, denuncia la sua presunta faziosità.

Bisognerà attendere le risposte del pubblico per capire se questo esecutivo piace o meno. Chiamiamole, se si vuole, elezioni. Il mondo del web sa essere spietato e potrà dare le indicazioni che si desidera avere.

Aurelio Ponzo

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top