India. L'offensiva dei maoisti getta un'ombra sulle elezioniTribuno del Popolo
venerdì , 18 agosto 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

India. L’offensiva dei maoisti getta un’ombra sulle elezioni

I guerriglieri maoisti sono tornati all’azione in India nello stato di Chhattisgarh compiendo ben due attacchi che hanno causato la morte di 12 persone. L’ombra degli attentati grava sulle elezioni legislative nazionali che decideranno il futuro del “gigante malato” indiano.

l’India è un paese turbolento e anche per questo le elezioni legislative nazionali sono così importanti in quanto permetteranno di decidere il futuro di Nuova Delhi in una situazione molto delicata. Alla crescita economica degli ultimi decenni infatti non ha fatto da contraltare una redistribuzione delle ricchezze, sicchè in India esistono ancora terribili sacche di povertà e miseria. Esistono poi anche focolai di guerriglia, come nello Stato di Chhattisgarh dove i guerriglieri maoisti sono tornati a colpire con due diversi attacchi che hanno causato la morte di 12 persone. Quella dei maoisti è una guerriglia ben radicata in diversi stati dell’India, e sono moltissimi i contadini e i cittadini poveri, disperati, che decidono di imbracciare le armi. Secondo fonti locali un autobus che trasportava dei rappresentanti di lista sarebbe stato colpito dall’esplosione di una mina che ha ucciso sette passeggeri e l’autista del bus. Una seconda esplosione, questa volta nel distretto di Bastar, ha ucciso sette membri del corpo paramilitare  Central Reserve Police Force (Crpf), impegnati proprio nel pattugliamento contro i maoisti. I maoisti sono molti potenti a Chhatisgarh dove contano sull’appoggio delle popolazioni rurali e controllano una vasta fascia di territorio dal confine con il Nepal fino allo stato centro-orientale dell’Andhra Pradesh. Al fine di assicurare la sicurezza dei seggi Nuova Delhi ha mobilitato migliaia di militari e poliziotti mentre le elezioni andranno avanti fino al 12 maggio. Per maggiori informazioni sulle elezioni indiane, leggi il nostro approfondimento.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top