Ingroia lancia la sua lista. Ecco le proposte della Rivoluzione Civile | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
martedì , 30 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Ingroia lancia la sua lista. Ecco le proposte della Rivoluzione Civile

Presentato il simbolo della coalizione civica, emergono i primi punti programmatici. Reddito minimo, no a Tav e ponte sullo Stretto e ripristino dell’articolo 18 tra le proposte caratterizzanti. L’eliminazione dell’Imu sulla prima casa finanziata attraverso la sua estensione agli immobili della Chiesa.

rivoluzionecivile

Tratto dal blog di Lorenzo Mauro

E’ stato presentato ufficialmente oggi il simbolo della Rivoluzione Civile, la coalizione che mette insieme partiti, associazioni e movimenti uniti nel sostegno alla candidatura di Antonio Ingroia. Nel frattempo, da indiscrezioni delle agenzie di stampa emergono alcuni punti programmatici che caratterizzeranno la campagna elettorale dell’ex pm palermitano. Si va dal taglio alle spese militari, patrimoniale e riduzione delle imposte nei confronti dei redditi medio-bassi, fino al contrasto dell’omofobia e al riconoscimento dei diritti civili. Ecco alcuni dei probabili punti:

1) No al fiscal compact Ue; 2) abbattere il tasso di interesse sul debito pubblico; 3) una nuova politica antimafia; 4) contrastare l’omofobia e riconoscere i diritti civili; 5) contrastare il razzismo; 6) cittadinanza per tutti i nati in Italia; 7) stop al precariato; 8) ripristino dell’articolo 18 dello statuto dei lavoratori; 9) detassazione delle tredicesime; 10) reddito minimo per i disoccupati; 11) premiare le imprese che investono in ricerca e creano occupazione a tempo indeterminato; 12) archiviare progetti come la Tav in Val di Susa e il ponte di Messina; 13) impedire la privatizzazione dei beni comuni a partire dall’acqua.14) valorizzare l’agricoltura di qualita’ libera da Ogm; 15) eliminare l’Imu sulla prima casa ed estenderla agli immobili commerciali della Chiesa e delle fondazioni bancarie; 16) istituire una patrimoniale sulle grandi ricchezze, colpire l’evasione e alleggerire la pressione fiscale nei confronti dei redditi medio-bassi; 17) tetto massimo per le pensioni d’oro; 18) abrogare la controriforma pensionistica della Fornero; 19) una legge sul conflitto di interessi; 20) libero accesso a internet; 21) ritiro delle truppe italiane impegnate nei teatri di guerra; 22) taglio delle spese militari a partire dall’acquisto dei caccia bombardieri F-35; 23) limite di due mandati per parlamentari e consiglieri regionali.

Lorenzo Mauro

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Nessun commento

  1. Sono d’accordo su tutto sopratutto su pensioni ,articolo 18e lavoro a tempo indeterminto che sono fondamentali a portare un po’ di stabilita’ e giustizia soiale.
    Cordiali saluti da Michele di Torino

  2. Sono daccordo soprattutto con i punti 8, 13, 15, 16, 17 , 18 (soprattutto), 20, 22, 23. Forza Ingroia

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top