Iran. A migliaia in piazza contro gli Stati UnitiTribuno del Popolo
mercoledì , 28 giugno 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Iran. A migliaia in piazza contro gli Stati Uniti

A migliaia in Iran sono scesi in piazza per manifestare contro gli Stati Uniti. Si tratta della più grande mobilitazione anti-Usa degli ultimi anni.

Si parla da qualche tempo di un “appeasment” tra Teheran e Washington, e forse non a torto dal momento che il nuovo corso nella Repubblica Islamica di Rohani sembra preludere a un’apertura nei confronti dell’Occidente. La cosiddetta svolta però è ancora lontana dal momento che il risentimento e la rabbia nei confronti della Casa Bianca è ancora molto forte in Iran, dove le sanzioni decise dall’Occidente per punire Teheran del suo controverso programma nucleare vengono viste dalla popolazione come una colossale ingiustizia. Nelle ultime ore migliaia di persone sono scese in piazza a Teheran per la più grande mobilitazione anti-americana degli ultimi anni. Decine di migliaia di persone sono scese in piazza davanti all’ex ambasciata degli Stati Uniti a Teheran, e l’occasione è stato il 34esimo anniversario dell’assalto alla sede diplomatica.  Una grande mobilitazione di piazza che ha dimostrato ancora una volta la volontà degli ambienti “conservatori” di contrastare l’apertura di Rohani agli Stati Uniti. Si festeggia oggi l’avversario di quello storico 4 novembre del 1979, quando un gruppo di studenti islamici fece irruzione nell’ambasciata americana di Teheran prendendo in ostaggio per ben 44 giorni 52 funzionari americani. L’ambasciata era considerata un “covo di spionaggio’‘ avverso alla nascente Repubblica islamica, e ancora oggi la Guida Suprema Khamenei ha confermato le sue riserve nei confronti degli Usa.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top