Iran. La guerra economica è già realtà | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
sabato , 27 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Iran. La guerra economica è già realtà

L’Iran inizia a subire il risultato del boicottaggio commerciale ed economico approntato dall’Occidente, una vera e propria guerra economica già in corso.

In meno di sette giorni la valuta iraniana, il Rial, si è svalutata di circa il 10% e il presidente della Banca centrale, Mahmud Bahman, ha parlato senza mezzi termini di una vera e propria “guerra economica” che è stata dichiarata al suo Paese dall‘Occidente a causa del programma atomico deciso da Teheran, che peraltro almeno per il momento sarebbe prettamente pacifico.  Un sito specializzato ha rilevato nelle scorse ore un cambio di 24.100 Rial per dollaro, vicino ai picchi di 25mila toccati in momenti di particolare crisi nel recente passato. Questo che vuol dire? Semplice, che le sanzioni commerciali volute da Israele e dall’Occidente stanno cominciando a dare i loro frutti, e a colpire l’economia della Repubblica Islamica. In fin dei conti del resto si tratta di sanzioni completamente arbitrarie, decise perchè non si vuole in alcun modo che Teheran possieda l’energia nucleare, nemmeno se per scopi unicamente pacifici. La speranza dell’Occidente è quella che le sanzioni commerciali bastino da sole a destabilizzare dall’interno il paese iraniano, magari creando le premesse per sommovimenti interni da foraggiare a piene mani, vedi quello che è successo in Siria nei mesi scorsi. Viceversa, il rischio è quello di ricompattare l’Iran dall’interno contro le minacce esterne, cosa che in qualche misura è avvenuta proprio negli ultimi mesi in parallelo alle minacce crescenti di Israele di attaccare i siti nucleari iraniani anche da solo. Cosa accadrà nelle prossime settimane? La sensazione è che l’Iran non cederà sul programma nucleare e quindi si potrebbero ben presto vivere momenti di vera tensione. Aumentare le sanzioni commerciali potrebbe servire ad innalzare ulteriormente la temperatura e ad arroventare gli animi. Non siamo sicuri che potrebbe essere una agile mossa.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top