Iran. "Siamo pronti ad addestrare l'esercito siriano"Tribuno del Popolo
venerdì , 28 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Iran. “Siamo pronti ad addestrare l’esercito siriano”

Dopo l’ennesimo blitz israeliano in Siria contro un presunto deposito di armi a Damasco, Teheran ha denunciato l’aggressione israeliana e ha offerto assistenza ad Assad qualora la Siria avesse bisogno di addestramento. Teheran ha anche invitato i paesi vicini a prendere posizione contro l’assalto israeliano, affermando che l’attacco non sarebbe stato portato contro i missili iraniani. 

Photo Credit

Come nazione musulmana, noi aiutiamo la Siria, e se c’è bisogno di addestramento noi provvederemo a fornire l’addestramento, ma non avremo alcun ruolo attivo nelle operazioni militari“, questo il commento iraniano del generale Ahmad Reza Pourdastan affidato all’agenzia IRNA news all’ennesimo blitz militare israeliano in territorio siriano. “L’esercito siriano ha accumulato esperienza durante anni di conflitto con Israele ed è in grado di difendere se stesso e non ha bisogno di aiuti stranieri“, ha aggiunto. Le affermazioni iraniane sono giunte dopo l’ennesimo blitz delle forze armate israeliane in Siria, questa volta presumibilmente contro un deposito di missili iraniani che sarebbero dovuti andare alle milizie libanesi di Hezbollah. Peccato che proprio Teheran abbia negato che l’attacco israeliano sia stato lanciato contro i loro missili, per questo in molti credono che Israele abbia colpito le difese antiaeree di Damasco. L’Iran si è scagliato contro l’attacco israeliano, suggerendo che sia stato portato avanti per aumentare l’instabilità e l’insicurezza nella regione. Secondo Teheran gli eventi recenti in Siria mostrerebbero l’intento di indebolire il governo e di dare maggior spazio ai terroristi. In molti suggeriscono addirittura che gli attacchi israeliani siano stati realizzati perchè l’esercito siriano starebbe conseguendo importanti vittorie sul terreno. L’ Iran ha anche invitato tutti i paesi limitrofi a prendere posizione tutti insieme contro le azioni israeliane.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top