Irlanda.Migliaia in piazza contro la crisi | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
mercoledì , 24 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Irlanda.Migliaia in piazza contro la crisi

Decine di migliaia di persone hanno marciato in diverse città irlandesi per manifestare contro l’austerity e l’aumento del costo della vita.

Kieran Foley ‏@kierfoley

 

Secondo il sindacato “Irish Congress of Trade Unions”, che ha organizzato la manifestazione, più di centomila persone sono scese in piazza in diverse città irlandesi contro l’austerity, di cui 60.000 solo a Dublino. Cortei si sono avuti anche a Cork, a Galway, a Limerich, a Sligo e a Waterford. Per soddisfare i creditori dell’Irlanda infatti, sono stati realizzati tagli imponenti nel bel mezzo della crisi bancaria. La marcia ha avuto luogo nonostante il recente accordo del governo irlandese con la Bce sul debito bancario. Il segretario dell’unione sindacale, David Begg, ha promesso che la lotta contro il peso del debito andrà avanti fino a quando le autorità europee non onoreranno pienamente l’accordo dello scorso luglio, che prevede una netta separazione tra debito bancario e debito sovrano.  Begg accusa il sistema bancario europeo di voler utilizzare le banche irlandesi per socializzare il debito e  salvare così la crisi bancaria europea, dal momento che proprio Dublino ha uno dei debiti più bassi di tutta Europa. La manifestazione è stata partecipata e colorata e ha portato in strada le preoccupazioni degli irlandesi nei confronti del futuro. Molta la rabbia sia nei confronti del governo, ritenuto incapace, sia nei confronti della prepotenza della Germania.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top