Israele attacca Teheran: "A un passo dalla linea rossa" | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
giovedì , 30 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Israele attacca Teheran: “A un passo dalla linea rossa”

Il premier di Israele, Benyamin Netanyahu, ha accusato l’Iran di essersi pericolosamente avvicinato alla “Linea rossa”, ovvero al punto di non ritorno per la realizzazione di un’arma nucleare. La tensione resta quindi molto alta, e anche il rischio di un’azione indipendente e sconsiderata da parte di Tel Aviv rimane sullo sfondo. 

IRAN NUCLEAR

La tensione in Medio Oriente non accenna a calare. A tenerla alta ci pensa Benyamin Netanyahu, che è tornato a parlare apertamente di “punto di non ritorno” verso la realizzazione di un’arma nucleare. In sostanza il premier israeliano ha voluto nuovamente tenere alta la tensione su un tema, quello delle armi nucleari, particolarmente caro al paese ebraico. “L’Iran si e’ avvicinato ulteriormente alla ”linea rossa” del punto di non ritorno verso la realizzazione di un’arma nucleare, anche se ”non l’ha ancora superata”: ha detto Netanyahu alla stampa. In sostanza quindi, l’Iran sarebbe ormai a un passo dal superare la famigerata linea rossa, per questo il rischio che Israele possa intraprendere qualche azione per contro proprio contro Teheran è in continuo aumento. Dal conto suo l’Iran ha confermato informazioni secondo le quali ”parte” del suo uranio arricchito al 20% viene trasformato in combustibile per il reattore di ricerca medica di Teheran.”Questo viene fatto”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Ramin Mehmanparast, riferendosi a informazioni circolate in proposito. Come riferisce l’agenzia Irna, il portavoce ha aggiunto che ”abbiamo mandato l’intero rapporto” su questa attivita’ all’Agenzia atomica internazionale (Aiea). Le rassicurazioni di Teheran evidentemente non sono bastate a tranquillizzare Tel Aviv, quindi la sensazione è che nei prossimi mesi la crisi diplomatica tra i due paesi diventerà un’opzione incombente.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top