Krugman all'attacco dei big dell'economia: "Siete ridicoli"Tribuno del Popolo
martedì , 30 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Krugman all’attacco dei big dell’economia: “Siete ridicoli”

Paul Krugman, premio Nobel per l’economia, si è scagliato contro uno studio degli economisti Rogoff e Reinhart secondo cui la causa della crisi sarebbe l’eccesso di debito. 

Photo Credit

L’editorialista del New York Times, vincitore anche di un Nobel per l’Economia, se l’è presa contro uno studio presentato e co-firmato dagli economisti Kenneth Rogoff e Carmen Reinhart. I due economisti infatti hanno cercato di dimostrare che la crescita debole di questi ultimi mesi e anni, che abbiamo imparato a conoscere molto bene anche e soprattutto in Europa.  Siete ridicoli” ha commentato Krugman in un articolo sulla “New York Review of Books”, accusando gli autori di “non aver reso pubblici dati e statistiche” per avvalorare tale tesi, dimostrando di voler affermare una tesi a fini non-scientifici e dunque di essere in mala fede. E torniamo così al fanatismo di certi economist pro-Austerity, la cui ricetta sta letteralmente distruggendo l’economia di Italia, Grecia, Portogallo e Spagna. Rogoff, che è l’ex capo economista del Fmi ha reagito assieme a Reinhart con una lettera pubblica a Krugman: Ammiriamo i suoi studi passati, che ci influenzano ancora oggi, ma in questo caso ha avuto un comportamento incivile di tipo spettacolare, attaccandoci personalmente”.Insomma continua lo scontro tra pro contro l’Austerity, ma mentre gli economisti litigano e si accapigliano è la società reale a essere sofferente, anche se di questo i vari Reinhart e Rogoff non sembrano interessarsi.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top